Montemurlo, investe una giovane ciclista, le lascia un biglietto e chiama l’ambulanza. Ma non basta: denunciato

Nei guai un automobilista montemurlese che, in seguito ad un incidente con feriti, non ha atteso l’arrivo della polizia municipale, ma se n’è andato via. È il secondo caso, nel giro di poche settimane. Quest’ultimo fatto è avvenuto nei giorni scorsi in via Parugiano di sotto, dove un uomo di 50 anni residente a Montemurlo alla guida di un Fiat Doblò, mentre usciva da una proprietà privata, ha urtato una ragazza ventenne, anch’essa residente a Montemurlo, che stava passando in bicicletta. La giovane è caduta, riportando solo lesioni lievi. L’uomo alla guida dell’auto ha chiamato i soccorsi, ha lasciato alla ragazza un biglietto con i propri dati, ma subito dopo si è allontanato senza attendere l’arrivo dell’ambulanza e della polizia municipale.
Risultato: l’automobilista è stato denunciato. Gli hanno pure ritirato la patente, per la quale rischia la sospensione da uno a tre anni.
Dal Comune di Montemurlo spiegano che, pur per un fatto di lieve entità, l’uomo dovrà ora affrontare guai seri, quando sarebbe bastato aspettare qualche minuto e mettersi a disposizione dei vigili.
«È bene ricordare che in presenza di un incidente con feriti, oltre a prestare soccorso alle persone, deve essere avvisata una forza di polizia e rimanere sul luogo ad attendere la pattuglia – spiega il comandante della Polizia municipale di Montemurlo, Gioni Biagioni – Non è richiesto il soccorso attivo, ma deve manifestarsi interesse al ferito, cercando di preservare la sua posizione rispetto ai veicoli che sopraggiungono e attivando i soccorsi tramite il 118 o comunque assicurandosi che qualcuno lo abbia fatto. Inoltre, esiste l’obbligo di non alterare il luogo dell’incidente per consentire agli agenti di compiere i rilievi dell’incidente. Lasciare un biglietto con i propri recapiti non è sufficiente, bisogna porsi a disposizione dell’autorità che procede ai rilievi».
Dal momento che l’uomo si è allontanato, spostando il mezzo, la polizia municipale non ha potuto compiere i rilievi dell’incidente, né accertare – per inciso – il tasso alcolemico del guidatore. Gli agenti, infatti, hanno contestato all’uomo la fuga dopo un incidente con feriti.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*