Grave una pensionata investita sulle strisce pedonali a Montemurlo

È grave una pensionata investita questa mattina a Montemurlo. L’incidente, ultimo di una serie che ha segnato le settimane e i giorni recenti, si è verificato alle 8,15 sulla via Montalese nei pressi di via Etna e via Torino. Una donna di 33 anni, residente a Montemurlo, alla guida di una Nissa Qashquai ha investito l’anziana signora, 74 anni, residente a pochi passi dal luogo dell’incidente e intenta ad attraversare la strada sulle strisce pedonali. La conducente del mezzo, probabilmente a causa del sole basso, non si è accorta della presenza dell’anziana e l’ha urtata, facendola cadere rovinosamente a terra. Prontamente allertati i soccorsi, sul posto è intervenuta un’ambulanza della Croce d’oro di Montemurlo che ha trasportato la donna all’ospedale di Prato in codice rosso. Ancora non si sa se la ferita è fuori pericolo o in prognosi riservata. Sul luogo dell’incidente è intervenuta anche una pattuglia della polizia municipale di Montemurlo che ha provveduto a fare i rilievi. La conducente del mezzo è risultata negativa all’alcol test. Purtroppo quest’anno la Polizia municipale di Montemurlo sta registrando un preoccupante aumento degli incidenti stradali, per altro in linea con la tendenza nazionale: nel 2014 erano stati 91 i sinistri rilevati, mentre ad oggi sono già 103. Cresce il coinvolgimento di pedoni (nell’ultimo mese sono già tre le persone in prognosi riservata in conseguenza di incidenti) e i sinistri causati dagli animali selvatici.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*