Pallavolo: il Viva batte la capolista

Il Viva si è sbloccato. Ora è ufficiale. Se le due vittorie precedenti erano stati due indizi importanti, il successo sulla capolista ne è la conferma. Prato aveva bisogno di fiducia e adesso l’ha trovata. Vittoria bella e netta quella del Viva e prestazione sontuosa del suo capitano Rosita Ridolfi. Il campionato delle pratesi inizia ora. La gara. Viva con Giuntoli e Ridolfi in diagonale, Moretto e Massaro al centro, Ponzetta e Nesi di  banda e Sanesi libero. Inizio buono delle ospiti (1-4 e 3-8). Prato subito reattiva a recuperare e sorpassare (9-8). Gara che adesso era bella ed equilibrata con le due squadre che proseguivano appaiate (11-11). Fucecchio provava la fuga (13-15) ma Ridolfi ricuciva. Un’azione lunghissima conclusa dal capitano del Viva portava Prato al più due pesante (21-19). Massimo vantaggio sul 22-19 e tempo ospite. Il mini break Kemas si fermava sul 22-21 quando Ponzetta ed un errore ospite spingevano il Viva sul 24-21. Chiusura con muro Ridolfi-Massaro. Nel secondo set Fucecchio stordita e Viva in buono spolvero (3-0 e 9-4). Ancora block out di Ridolfi per il 15-10 pratese e squadra di Beccani che giocava sciolta anche se commetteva troppi errori al servizio. Prato sul 18-12 e 21-14 con Giuntoili che utilizzava tutte le uscite offensive a sua disposizione. Fucecchio compiva il massimo sforzo per rientrare e Beccani sul 21-17 chiamava tempo. Al ritorno in campo due perle di Ridolfi per il 23-17. Chiusura a 21. Nel terzo Kemas che provava a reagire subito (1-3 e 3-6). Buona la reazione del Viva (5-7) che però doveva soffrire l’orgoglio della capolista (6-11). Buono l’ingresso di Basagni e grande la grinta di Prato che tornava a meno tre (10-13) e poi rosicchiava ancora un punto (14-16) costringendo la panchina ospite al tempo. Viva al meno uno (15-16) e poi alla parità (17-17). Ancora break Kemas (17-20). Ancora Viva a reagire (20-20). Finale bellissimo. Ponzetta per il 22-23. Fucecchio sul 22-24 e tempo Beccani. Chiusura Kemas. Nel quarto ancora partenza forte ospite (3-6 e 6-9) e Viva costretto a rincorrere (7-11 e 12-14). Rincorsa completata con il sorpasso sul 15-14 con Nesi protagonista in attacco. Azione lunghissima e bellissima quella del 16-15 di Ponzetta. Il più due (17-15) illudeva Prato mentre la capolista non mollava e recuperava (20-20). Il break finale della Kemas era da grande squadra. Tutto rinviato al quinto set dove l’equilibrio era rotto da Moretto (6-4). Ponzetta in pipe per il 7-4. Kemas che recuperava ancora ed era Nesi a piazzare l’8-7 del cambio campo. Alla ripresa Viva a cercare la fuga (10-8 e 11-9). Errore ospite per il 12-9. Kemas però mai doma ed a ritornare con tanta grinta. Sul 12-12 l’allungo decisivo del Viva.

Serie C Girone A – Viva Volley – Kemas Pallavolo Fucecchio 3-2 (25-22; 25-21; 22-25; 20-25; 15-13), arbitro Gagli.difesa ed ottima battuta. Sul 12-12 l’ultimo strappo del Viva, quello decisivo.

La rosa del Viva Volley: Giuntoli, Zerini, Moretto, Piccini, Massaro, Basagni, Nesi, Ponzetta, Ridolfi, Innocenti, Sanesi, Vannini, Urso. All. Beccani.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*