Pallavolo: volley pratese in rosa KO

Turno negativo per il volley in rosa pratese. Amari KO per Ariete, Viva e Viaccia. Di seguito le cronache delle gare.

Serie C Girone A – Ariete Prato Volley Project – Calenzano Volley 0-3 (24-26; 15-25; 14-25), arbitro Ibresi.

PVP irriconoscibile, tutto facile per CAlenzano. La gara. Ariete in campo con Bartolini e Foggi in diagonale, Cafissi e Legnini al centro, Carovani e Spagnoli in attacco e Panerai libero. Inizio lento di Prato e Calenzano a piazzare il break con Sborigi (1-5). Legnini a muro rimetteva le cose a posto (6-5). Prato che saliva sul 12-8 ma Calenzano bravissima a rientrare (12-11). Ancora strappo Ariete (15-12) ed ancora ritorno Calenzano (15-15) e tempo Targioni. Spagnoli in attacco faceva male alla difesa avversaria ed il PVP saliva sul 19-15. Era questa volta la panchina ospite a fermare il gioco. Calenzano che tornava a meno due (20-18). Prato che però, compici due erroracci delle ospiti, scampava sul più quattro (22-18). Calenzano che risaliva fino al 23-23 con un’ottima Sborigi. Tempo Targioni. Fast di Cafissi ma nuovo sorpasso e chiusura ospite su indecisioni pratesi. PVP confusionario anche nel secondo parziale. Prato avanti 4-1 e 5-2 ma poi a complicarsi la vita da sola. Calenzano grintosa ed a sorpassare (5-9). Ad interrompere l’assolo ospite Carovani per il 8-9. Ospiti ancora avanti con la solita Sborigi (8-13 e 11-16). Tempo Targioni. Al ritorno in campo recupero Prato sul 14-16 ma nuovo black out con parziale di 0-10 per Calenzano. Brutto anche l’inizio di terzo set (2-6 e 4-14). Doppio cambio Targioni ma ospiti a volare 7-17. Finale senza sorprese e Prato a leccarsi le ferite.

 

La rosa dell’Ariete Prato Volley Project: Bartolini, Prosperi, Carovani, Legnini, Morotti, Cafissi, Belli, Spagnoli, Foggi, Pitta, Panerai, Cavicchiolo. All. Marco Targioni

 

 

Le altre prime squadre del progetto:

 

Serie C Girone A – Astra Chiusure Lampo – Viva Volley 3-0 (25-18; 25-16; 26-24), arbitro D’Aniello.

Al Viva non riesce il colpaccio. Astra che si dimostra è più continua e che punisce ogni piccolo passaggio a vuoto delle pratesi. Un risultato amaro ma che ci può stare sul campo di una squadra molto attrezzata. La gara. In campo Giuntoli in regia, Ridolfi opposto, Massaro e Moretto al centro, Nesi e Ponzetta di banda e Sanesi libero. Inizio complesso di Prato sotto 7-2 ma subito a reagire con Nesi (9-7). Moretto a muro portava le sue sul meno uno 10-9. Nuova fuga delle fiorentine (13-10) ma gara equilibrata e tempo della panchina di casa sul 13-12. Alla ripresa due errori ospiti e nuova break Bagno a Ripoli (15-12). Gap che si allargava sul 22-16 con Beccani che cambiava in regia. Set comunque delle fiorentine. Nel secondo parziale Viva sotto 4-2 ma a recuperare subito ed a strappare sul 4-7. tempo Astra. Bagno a Ripoli che recuperava sul 7-7 e dentro Piccini. Astra che saliva sul 10-8 e poi sul 14-9 approfittando di qualche errore di troppo delle pratesi. Ridolfi a segno ma Bagno a Ripoli che scappava sul 16-10. Fuga delle ragazze di casa sul 19-12. Ancora il capitano a provare a tenere in scia le sue ma Astra sul 23-15. Tempo Beccani ma set chiuso con un pallonetto dalle padrone di casa. Nel terzo ancora sofferenza per il Viva che trovava con Ridolfi il punto del 3-3 ma che poi sbagliava molto al servizio ed andava sotto 6-3. Viva che non si arrendeva e sorpassava sul 7-9 con ace di Massaro. Astra sul 13-10. Viva che rimaneva in scia ma sbagliava il quarto servizio del set (16-14). Nesi a tenere vicine le compagne (17-16). Break Astra sul 19-16. Moretto e Zerini in campo. Bagno a Ripoli che saliva sul 21-18. Innocenti e Ponzetta ad accorciare e poi ad agganciare (21-21). Astra sul 23-21 e tempo Beccani. Alla ripresa Ponzetta per il meno uno ma Astra subito al match point (24-22). Viva che tornava in parità con grandissimo cuore ma che poi cedeva a 24.

La rosa del Viva Volley: Giuntoli, Zerini, Moretto, Piccini, Parretti, Basagni, Nesi, Ponzetta , Ridolfi, Borchi, Innocenti, Sanesi, Vannini.

 

 

Serie D Girone A – Volley Viaccia – Chianti Volley 0- 3 (22-25; 21-25; 20-25), arbitro Romeo

Sconfitta amara per Viaccia che alla prima nella nuova palestra de la Castellina cede 0-3 ad un’avversaria, almeno sulla carta, tutt’altro che irresistibile. Una brutta sconfitta dopo tante buone prestazioni. La gara. Viaccia sotto in apertura per 5-7. Pratesi che dopo il tempo di Formigli sul 7-10 trovavano però ritmo e gioco per pareggiare (11-11) e poi sorpassare (15-13). Set equilibrato e sul 19-20 era ancora il tecnico pratese a chiamare tempo. Nuovo black out Viaccia (20-24) e chiusura ospite. Nel secondo Viaccia subito sopra 8-5 ma poi a subire il black out del controsorpasso ospite (9-11). Viaccia ancora in difficoltà e Chianti che saliva sul 15-18, dopo che le due squadre erano tornate in parità sul 15-15. Squadre sul 19-19 ma nuovo break Chianti sul 21-23. Chiusura ospite. Nel terzo Prato ancora sotto 3-8 e poi 9-15. Prato che non riusciva a reagire e Chianti che scappava sul 13-21. Chiusura ospite senza problemi.

La rosa del Volley Viaccia: Chiti, Marchi, Colzi, Ricci, Scipioni, Trinca, Lombardi, Bessi, Fanti, Agostini, Scopelliti, Sguanci e Pieragnoli, Grazioso, Santarelli, Varani. All. Formigli.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*