Pallavolo: sorride il Viva, male Ariete e Viaccia

Vince il Viva volley che si avvicina alla zona play off. Male l’Ariete che perde senza appello a Pontassieve. Di seguito lo specifico delle gare di questo turno.

Serie C Girone A – Tecnoalarm Pontemediceo – Ariete Prato Volley Project 3-0 (25-22; 25-21; 25-14), arbitro Boccino.
Pontassieve solido, l’Ariete si arrende nettamente. Prestazione in chiaroscuro della squadra di Targioni che, opposta ad una formazione solida e dotata di buona qualità, cede 3-0 senza riuscire a dare mai l’impressione di fare sua la gara. Una sconfitta che ci sta ma che certo lascia l’amaro in bocca. La gara. Ariete con Cafissi presente ma indisponibile ed in campo con Bartolini e Spagnoli in diagonale, Morotti e Legnini al centro, Belli e Carovani in attacco e Panerai libero ed inizio buono delle ospiti che approcciavano la gara con grande personalità (6-8). Reazione immediata di Pontassieve (11-9) e fuga delle ragazze di casa con Prato in black out (18-13). Un passaggio a vuoto pagato caro perché nonostante un recupero finale (21-18) il PVP cedeva il primo set. Nel secondo equilibrio con padrone di casa che provavano il break sul 12-10 e 15-13. Ancora break Pontassieve nel finale e padrone di casa a chiudere a 21. Anche nel terzo Prato a soffrire (13-9). Padrone di casa in pieno controllo del match (19-12 e 22-13) ed a chiudere senza problemi.

La rosa dell’Ariete Prato Volley Project: Bartolini, Prosperi, Legnini, Morotti, Cafissi, Belli, Spagnoli, Foggi, Dellernia, Panerai, Breschi, Marchesini. All. Marco Targioni

Le altre prime squadre del progetto:

Serie C Girone A – Viva Volley – Impruneta Robur Scandicci 3-0 (25-23; 25-23; 25-19), arbitro Fiori.
Viva senza Eleonora Nesi e senza Martina Borchi ed in campo con Giuntoli in regia, Innocenti in diagonale, Massaro e Moretto al centro, Ridolfi e Ponzetta di banda e Sanesi libero. Inizio equilibrato (7-7 e 12-12) con ospiti molto attente in difesa ed efficaci al servizio. Qualche errore di troppo per Prato. Prato a soffrire fino in fondo contro un’Impruneta molto applicata (21-21) e tempo Beccani sul 21-23. Viva a recuperare (23-23) con un bel primo tempo di Massaro e tempo questa volta di Francalanza. Ace finale di Innocenti per il sofferto 25-23. Nel secondo ancora equilibrio (6-5) e Impruneta “appiccicosa” e abile in difesa. Primo strappo Prato sull’8-6 con ace di Moretto.  Viva sul 10-7 ma subito riavvicinato. Viva che si appoggiava a Ridolfi per la nuova fuga (14-10) e tempo Francalanza. Viva che saliva sul 15-12 e sul 16-13 ma che non riusciva mai a staccare definitivamente le chiantigiane, fallose con non grande qualità ma davvero grintose. Prato sul 20-17 e 21-19. Impruneta a risalire sul 21-21 ma poi a commettere due errori per il 23-21. Prato sul 24-22 con Ridolfi ed a chiudere con muro di Innocenti. Nel terzo set Prato subito deciso ed a strappare (8-3, 11-6 e 15-9). Impruneta che non mollava ma Viva che a velocità di crociera arrivava serenamente in porto per tre punti meritati e pesanti per la graduatoria.

La rosa del Viva Volley: Giuntoli, Zerini, Moretto, Piccini, Basagni, Nesi F., Ponzetta , Ridolfi, Innocenti, Sanesi, Vannini, Urso. All. Beccani.

Serie D Girone A – Vba Hosterfood – Volley Viaccia 3-0 (25-16; 25-20; 25-21), arbitro Panaia.
Firenze troppo forte. Terza sconfitta consecutiva per la squadra di Filippo Formigli che, al cospetto della terza della classe, si arrende in poco più di un’ora e venti minuti. La gara. Viaccia in partita con Agostini e Scipioni in diagonale, Colzi e Pieragnoli al centro, Chiti e Lombardi di banda e Scopelliti libero. Inizio forte di Firenze che saliva subito 7-5 e 13-8 costringendo Formigli al time out. Al ritorno in campo ancora difficoltà Viaccia (17-10) che però poi recuperava (19-14) costringendo questa volta Firenze al tempo. Fuoco di paglia quello pratese perché il Vba scappava sul 23-15 e chiudeva. Nel secondo set pratesi sotto choc e Vba a comandare nettamente (11-4 e 15-7). Ancora una volta Formigli cercava rimedi nel time out ma la sua squadra affondava (18-8 e 23-13). Il break finale del Viaccia non evitava il 2-0 fiorentino. Nel terzo parziale reazione Viaccia (5-3 e 9-10). Firenze metteva la testa avanti poco dopo (14-13) ma il parziale rimaneva equilibrato e quando Viaccia saliva sul 16-17 era la panchina ospite a chiamare tempo. Viaccia dopo la pausa strappava sul più tre (16-19). Ritorno Firenze e Formigli questa volta a fermare tutto (19-20). Dopo il time out, per, era Firenze a rientrare meglio in campo ed a salire sul più due (22-20) per poi chiudere a 21.

La rosa del Volley Viaccia: Chiti, Varani, Colzi, Ricci, Scipioni, Trinca, Lombardi, Bessi, Agostini, Scopelliti, Sguanci, Pieragnoli, Campostrini. All. Formigli.

Le divisioni:
In Seconda Divisione Girone A il Viva Volley perde in casa 1-3 contro la Pallavolo Certaldo.  Vince invece in casa dell’Olimpia Poliri per 1-3 la Pol. 29 Martiri. Nel Girone B l’Ariete PVP fatica ma supera 3-2 la Sales Firenze mentre il Viva Volley Rossa perde 3-1 in casa del Rinascita Firenze. In Terza Divisione, infine, Vaiano batte 3-1 il Bacci Campi. Nel Girone B Viaccia batte 3-0 a Narnali il Cascine Volley Empoli.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*