Pallavolo: il Viva si ferma a Figline

Il Viva non c’è tutto facile per Valdarno. Brutta serata per la squadra di Beccani che perde netto a Figline (3-0 e 26-24; 25-17; 25-18) ed interrompe la sua corsa ai play off. Poco da salvare in una domenica nata male fin dall’inizio con le non perfette condizioni di capitan Ridolfi. La partita. Inizio gara posticipato per il ritardo del direttore di gara. Viva con Giuntoli e Ridolfi in diagonale, Moretto e Massaro al centro, Basagni e Ponzetta di banda e Sanesi libero e che scappava subito sul 4-7 ma che veniva anche immediatamente ripreso e superato (11-9). Beccani al tempo sul meno cinque (14-9) ma Valdarno che rimaneva sopra (16-12 e 17-14). Ottima la reazione pratese (17-16) e equilibrio ristabilito sul 20-20. Viva avanti sul 23-24 ma incapaci di chiudere e punite dalle aretine. Equilibrio iniziale (5-5) nel secondo parziale che veniva rotto dal break delle ragazze di casa (10-6). Viva doppiato (12-6) e tempo Beccani. Valdarno che non fermava la sua fuga (15-7 e 19-9). Chiusura delle ragazze di casa senza problemi. Terzo set con reazione Prato (2-4 e 3-8) e tempo Valdarno. Time out che portava frutti alla squadra di casa che operava il contro break (8-9) e sorpassava (13-10) approfittando i un black out pratese. Parziale per le aretine di 8-1 e tempo Beccani. Dopo la pausa aretine sul 16-10.

Finale senza storia con Valdarno che con un break complessivo di 11-2 si portava sul 19-11 e poi chiudeva a 18.

 

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*