20 Aprile 2016

Crollo azioni BpVi, Milone: “Consiag ha buttato al vento 10 milioni dei cittadini”


“La dirigenza di Consiag ha buttato al vento circa 10 milioni di euro dei cittadini nell’acquisto delle azioni della BpVi”: esordisce così Aldo Milone, capogruppo in consiglio comunale di Prato libera e sicura, in una nota stampa dedicata proprio alle recenti notizie sul nuovo valore delle azioni e sugli scenari che si prospettano per la Popolare di Vicenza. “Con l’entrata in Borsa della Banca Popolare di Vicenza, le cui azioni sono quotate da un minimo di 10 centesimi ad un massimo di 3 euro – si legge nella nota di Milone – si accentua sempre di più la perdita di Consiag che aveva acquistato le azioni del predetto Istituto Bancario a 62 euro, come la maggior parte dei pratesi. Il valore dell’investimento iniziale si aggirava sui 9.500.000 di euro. Adesso quel capitale è diminuito di circa il 99%, forse il suo valore non supera qualche centinaia di migliaia di euro”.
Il capogruppo di Prato Libera e sicura ha chiesto inoltre al vicesindaco spiegazioni su chi aveva autorizzato tale operazione e se i soci fossero al corrente, ma ancora da Consiag – a detta di Milone – non sono arrivati gli elementi all’amministrazione.
“Aspetto che mi vengano fornite le risposte – continua Milone – per poi verificare se ci sono gli estremi per un esposto alla Corte dei Conti e alla Procura della Repubblica perché, lo ribadisco, sono stati buttati soldi pubblici, circa 9.500.000 di euro, in un’operazione finanziaria,puramente speculativa, e di sicuro non attinente alla funzione dell’attività del Consiag”. “Aspetterò ancora qualche giorno e poi mi rivolgerò al Prefetto per far rispettare i termini previsti dal Regolamento Comunale”.

Subscribe
Notificami
guest
7 Commenti
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
pisolo
pisolo
6 anni fa

Caro Milone nonostante tu ti faccia in 4 per gettare fango su tutto quello di cui non hai fatto parte o non hai presieduto, fondamentalmente tutti i tuoi appelli e le tue levate di scudi cadono nel vuoto quando non si comprono di ridicolo: tutti ricordano la mascherata da cavernicoli dei tuoi supporters o le interrogazioni sui mutui facili ai cinesi o le tue battaglie per la riappropriazione del macrolotto zero da parte dei pratesi, o le prese di posizione sulla salvaguardia delle tradizioni dei pratesi ( tu che di pratese non hai niente).Lo sai perche’ ti copri di ridicolo? Perche’ i pratesi ti hanno visto all’opera per ben 5 anni e quindi sanno che al di la delle chiacchere non sai produrre altro.

A.D.
A.D.
6 anni fa

A pisolo !ma come difendi bene gli asili e ospizi politici !

Miryan
Miryan
6 anni fa

Per andare contro a Milone così platealmente bisogna essere uno che mangia in una greppia pubblica!!!!

pisolo
pisolo
6 anni fa

A.D. : non difendo nessuno, ma non apprezzo chi non sa fare politica, sia esso di destra o di sinistra e gli shows e le esternazioni di Milone hanno contribuito( certamente non è l’unico ne a destra ne a sinistra) ad abbassare il livello del dibattito politico facendolo scadere a forza di proclami demagogici, teatrini variopinti e denunce da bar dello sport!

A.D.
A.D.
6 anni fa

Pisolo mi scuso la pensi allora come me,perché io non sopporto il razzismo politico,vuol dire non avere dialogo e credere nel proprio Vangelo,non c’è di più sbagliato.

pisolo
pisolo
6 anni fa

A.D. innanzitutto non devi scusarti perchè nella tua prima precisazione non c’è nessuna affermazione che richieda cio’ : quanto a pensarla uguale ho qualche dubbio, altrimenti non ti saresti sentito in dovere di ipotizzare una mia vicinanza ad asili ed ospizi politici, nientepopodimenoche’ per difendere Milone!

pisolo
pisolo
6 anni fa

Cara MYRIAM io, che tu ci creda o no, la greppia pubblica non so nemmeno dove sia! Forse per avere una sensazione cosi’ forte di lesa maesta’ per le critiche, a chi poi, a Milone, mi sa che tu devi essere vestita da donna delle caverne nella fantomima contro il governatore Rossi!