L’ambasciatrice tedesca a Prato per conoscere il progetto Sprar per i richiedenti asilo

L’Ambasciata tedesca a Roma ha scelto Prato per studiare il modello Sprar di gestione dei richiedenti asilo. Per questo, stamani in palazzo comunale l’ambasciatrice tedesca Susanne Wasum-Reiner incontrerà il sindaco Matteo Biffoni, che è anche delegato Anci immigrazione, e il vicesindaco Simone Faggi. A ricevere l’ambasciatrice ci sarà anche il Prefetto di Prato Maria Laura Simonetti.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*