Pallavolo: Ariete e Viva super

Ariete e Viva volano. Viaccia sempre più vicina alla retrocessione.

Serie C Girone A – Ariete Prato Volley Project – Tecnoalarm Pontemediceo 3-1 (25-19; 22-25; 25-21; 25-16), arbitri Ferro e Nannini.
I play off non sono una chimera. L’Ariete batte il Pontemediceo nello scontro diretto e lancia lo sprint per la posta season. Buona prestazione per Belli e compagne. Buona nonostante un secondo set regalato alle ospiti e qualche sbavatura di troppo che questa squadra non riesce ancora ad eliminare. In gare come quella contro il Ponte, però, contano solo i tre punti e quelli sono arrivati. La gara. Prato con Bartolini e Foggi in diagonale, Legnini e Cafissi al centro, Belli e Carovani di banda, Ambrogetti e Marchesini ad alternarsi nel ruolo di libero. Equilibrio iniziale (6-6) annullato da Prato che, batteva bene e toccava molto a muro. Ariete sul 12-9 e 14-10 ma Pontassieve sempre in scia. Ospiti che approfittavano di ogni calo pratese e tornavano in parità (16-16). Targioni al tempo. Sul 17-26 dentro Spagnoli. Finale tutto di marca pratese, Ponte in confusione e con Belli protagonista. Nel secondo set ancora prove di fuga del PVP (6-3) frustrate dalla reattività del Ponte (7-7). Equilibrio (12-12) con tanti, troppi, errori del PVP e con qualche chiamate arbitrale che innervosiva le padrone di casa. Prato meno lucido e sprecone e Ponte che ne approfittava per rimanere in scia (15-15). Sul vantaggio ospite (15-16 e 15-17) due tempi furibondi di Targioni. Prato adesso soffriva con Pontassieve che difendeva con intensità. Ariete in completo black out (17-21). PVP che, però, dove non arrivava con la lucidità rimediava con il cuore e con la battuta di Carovani che fruttava la nuova parità (21-21). Ariete avanti 22-21 ma subito superata (22-24). Muro su Belli a chiudere. Prato concentrato nel terzo set. Ariete che, dopo l’equilibrio iniziale (11-10), riusciva a scrollarsi di dosso Pontassieve sul 20-16. Tentativo di recupero ospite (21-19) rispedito al mittente con autorità e set chiuso facilmente. Nel quarto PVP subito cattiva ed avanti (5-2 e 10-5). Brave le ragazze di Targioni a non regalare niente questa volta ed a doppiare le avversarie (14-7) con una buona pressione al servizio. Prato volava anche a muro (17-8) ed il finale non riservava più sorprese.

La rosa dell’Ariete Prato Volley Project: Bartolini, Prosperi, Carovani, Legnini, Morotti, Cafissi, Belli, Spagnoli, Foggi, Dellernia, Ambrogetti, Marchesini. All. Marco Targioni

Le altre prime squadre del progetto:

Serie C Girone A – Impruneta –  Viva Volley 0-3 (22-25; 13-25; 20-25), arbitri Paolieri e Puccianti.
Il Viva sbanca Impruneta e prosegue la corsa play off. Vittoria netta, senza appelli per le padrone di casa. Un Viva autoritario e lucido. Insomma, il Viva che serve per puntare alla post season. La gara. Inizio tutto di marca pratese con Ridolfi e compagne avanti 2-7. Piccolo passaggio a vuoto pratese e recupero chiantigiano (7-9). Piccolo sbandamento del Viva e Impruneta che saliva sul 16-12. Prato non demordeva e recuperava (20-20). Sul 21-22 tempo Francalanza ma al ritorno in campo sprint vincente Viva. Nel secondo solo una squadra in campo ed era il Viva che, dopo l’equilibrio iniziale (6-8) strappava subito (7-13 e 8-16) e scappava senza lasciare scampo alle padrone di casa (10-20). Maggiormente equilibrato il terzo parziale che iniziava nel segno del Viva (3-8) ma che Impruneta era brava a rimettere in dubbio (10-10). Break Viva sul 16-19, allungo sul 18-22 e chiusura di una squadra pratese determinata.

La rosa del Viva Volley: Giuntoli, Zerini, Moretto, Piccini, Basagni, Nesi, Ponzetta, Ridolfi, Massaro, Sanesi, Borchi. All. Polenzani.

Serie D Girone A – Volley Viaccia – VBA Hosterfood 0-3 (18-25; 11-25; 15-25) arbitro Baldini
Solo la matematica non condanna invece il Viaccia che viene battuto in casa dalla capolista (0-3 e 18-25; 11-25; 15-25). Un buon primo set, perso per troppi errori, non basta per impensierire Firenze. Ora la retrocessione è ad un passo. La gara. Viaccia con Agostini e Turchi in diagonale, Colzi e Pieragnoli al centro, Chiti e Lombardi di banda e Scopelliti libero. Equilibrio nel primo parziale (5-5) rotto dalle ospiti (9-12), recupero Viaccia (12-13) ma nuovo break ospite (13-18). Ultimo sforzo Viaccia per il 16-18 ma dopo il tempo della panchina ospite fuga decisiva del VBA (16-20 e 18-23). Nel secondo Viaccia non rientrava in campo (0-5 e 10-19) e Firenze sullo 0-2. Stesso canovaccio nel terzo in cui l’equilibrio resisteva solo nelle prime fasi (5-5). Dopo break ospite (6-10 e 11-21) e chiusura VBA.

La rosa del Volley Viaccia: Chiti, Colzi, Scipioni, Trinca, Lombardi, Bessi, Agostini, Scopelliti, Pieragnoli, Turchi, Legnini. All. Formigli.

Le divisioni:
In Seconda Divisione Girone A il Viva Volley perde 3-0 ospite della Pall. Certaldo. La Pol. 29 Martiri ha invece battuto 3-1 l’Olimpia Poliri. Nel Girone B il Viva Volley Rossa batte il Rinascita Volley 3-2. L’Ariete PVP invece passa in casa della Sales 2-3. In Terza Divisione, infine, Vaiano ha perso 3-2 in casa del Bacci Campi. Nel Girone B Viaccia vince in casa del Cascine Volley per 0-3.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*