Incidente mortale nella notte, giovane motociclista si schianta contro la rotonda al Ponte alla Vittoria

Incidente mortale nella notte. A morire è stato un giovane motociclista di 22 anni che intorno alle 3 di sabato 28 maggio è finito contro l’aiuola della rotonda al Ponte alla Vittoria nei pressi dei giardini della Stazione.

Si tratta di Cristian Del Core, pugliese di Modugno (Bari) ma residente a Prato in pieno centro storico (la foto è tratta dal profilo Facebook del ragazzo). Dalle prime ricostruzioni pare che il giovane provenisse da via Firenze quando si è immesso nella rotonda a velocità elevata. Sembra che, dopo aver toccato lo spartitraffico che si trova nel mezzo della carreggiata, abbia perso il controllo della moto, una Yamaha R6, andandosi a schiantare contro uno dei piccoli alberi piantati nella rotatoria.

 

Il ragazzo ha fatto un volo di una decina di metri ed ha battuto violentemente la testa contro l’albero. L’impatto gli ha procurato la frattura della vertebra cervicale. A notarlo, accasciato a terra, è stata una pattuglia di militari che stava passando da quelle parti per un controllo. Immediato l’intervento dei sanitari inviati dal 118 con una ambulanza della Croce d’Oro, ma ogni tentativo di soccorso è stato inutile: dopo un’ora e mezzo di rianimazione Del Core è stato dichiarato morto. Lo schianto contro l’albero, una quercia nana, è stato così violento da spaccare il casco.

La famiglia della vittima vive ancora in Puglia ed è subito stata avvertita della tragedia. Il Magistrato ha autorizzato la rimozione della salma, recuperata dai servizi funebri della Croce d’Oro. La moto è stata sequestrata dalla polizia municipale per gli accertamenti.

 

 

 

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*