Si ferisce da solo con i vetri di una bottiglia ma accusa di essere stato aggredito

Quando la polizia è arrivata in via Visiana dopo la segnalazione di alcuni cittadini, ha trovato un giovane pratese di 28 anni in stato di agitazione. Era ferito al gluteo e stava perdendo sangue. Gli agenti lo hanno subito riconosciuto: si tratta di una persona già nota alle forze dell’ordine quale assuntore di sostanza stupefacente. E anche questa volta il giovane si trovava sotto l’effetto di droghe.

Il fatto è avvenuto nel tardo pomeriggio di ieri, venerdì 27 maggio, dopo le 19,30. All’arrivo della polizia il ventottenne, mostrando la ferita, ha affermato di essere stato colpito al gluteo da uno sconosciuto. Identificato e perquisito, il giovane è stato trovato in possesso di quattro grammi di hashish immediatamente sequestrati.
Alcuni presenti sul posto hanno fornito una diversa descrizione dell’accaduto. Sembra che il ventottenne si sia ferito da solo con i vetri di una bottiglia di birra che aveva in mano prima di cadere di bicicletta.

Gli agenti hanno accompagnato il giovane al pronto soccorso per le cure necessarie, dove è stato refertato con un giorno di prognosi, e poi lo hanno trasferito in Questura dove è stato segnalato nuovamente come assuntore di stupefacenti.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*