Arrestati due scippatori, in azione gli agenti del posto di Polizia Prato Centro

Due scippatori in manette nel giro di poche ore. E’ successo ieri in pieno centro storico grazie all’intervento degli agenti del posto di Polizia Prato Centro, situato in piazza Duomo, che già da un po’ di tempo sono impiegati anche in attività di pattugliamento del territorio. Il primo arresto è avvenuto intorno alle 10,40 in piazza Mercatale. I poliziotti hanno fermato un individuo che aveva appena rubato il portafogli ad un anziano, un 75enne di nazionalità albanese. Il malvivente era già stato arrestato e denunciato per ben tre volte per lo stesso reato nel solo mese di settembre. Si tratta di un 60enne libanese, pluripregiudicato, che poco prima dell’arresto si era reso protagonista di un altro furto, avendo rubato il cellulare ad un sessantenne pratese, per poi proporgli invano la restituzione in cambio di una somma di denaro.
Alle 19,50 il secondo intervento che ha consentito alla polizia di arrestare in piazza Lippi un 18enne che aveva tentato di rubare il braccialetto d’oro ad un cittadino cinese di 30 anni. Gli agenti, attirati dalle grida di aiuto della vittima, hanno inseguito il malvivente riuscendo a bloccarlo nonostante la resistenza opposta da quest’ultimo. Si tratta di un 18enne di nazionalità marocchina, clandestino, già arrestato per rapina nel gennaio scorso. Il giovane è stato trovato anche in possesso di 0,26 grammi di hashish per uso personale. Nei suoi confronti è scattato l’arresto in flagranza per il reato di tentato furto con strappo.

1 Commento

  1. A leggere tutti questi fatti di cronaca della nostra Prato viene lo sgomento. Pluripregiudicato, ecc. ecc. Spacciatori ecc. ecc. Ma la legalità (malgrado quei poveracci dei poliziotti che si danno da fare) esiste ancora? A cosa serve arrestarli? In galera chi ci va? chi ruba per fame al supermercato?

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*