Pallavolo: Volley Prato tra festa e match

Esordio casalingo per il Volley Prato che questo sabato (ore 18.00, arbitro Fiori) ospita la Pallavolo Cascina. La burocrazia tiene la squadra di Mirko Novelli ancora lontana dal Keynes ed allora la società del Presidente Giuntoli ha optato per San Paolo, almeno fino a dicembre. La prima sfida stagionale tra le mura amiche, come detto, vedrà Prato ospitare Cascina. Squadra certo più esperta e più quadrata Cascina rispetto al giovane San Miniato battuto nel turno precedente.
I vari Taccini, Duè e Gneri sono giocatori di spessore e buonissima esperienza in categoria. Un tecnico come l’ex pratese Davide Saielli è una garanzia di competitività. Cascina, che all’esordio ha battuto i giovani Lupi, rappresenta quindi  un esame probante per capire, almeno in parte, se le tante cose buone viste a San Miniato rappresentano sicurezze già consolidate per questo Volley Prato.

La rosa delle due squadre:
Volley Prato:  Corti Gioele, Innocenti, Bandinelli, Pilucchini, Corti Giona, Mazzinghi, Catalano, Vannini, Coda, Spagnesi, Grassi, Pecini, Anzilotti, Scaduto, Giovannetti, Caselli, Alpini. All. Novelli.
Pallavolo Cascina: Bernardini, Citi, Dainelli, Duè, Galeone, Garzella, Germelli, Gneri, Mazzanti, Pergolesi, Poli Doko, Taccini, Vivaldi. Allenatore Saielli

Portiamo sulla maglia l’amore per Prato
La gara interna con Cascina è l’occasione scelta dalla società del Presidente Giovanni Giuntoli per presentare ai tifosi ed alla città la nuova maglia. Una maglia, ideata dallo stesso Presidente e da Lorenzo Scaduto, libero della prima squadra, e realizzata dalla MBSport di Agliana apposta per la società pratese e che ha un forte richiamo al territorio.
Un atto d’amore verso la città che sarà celebrato a fine gara quando i giocatori della Serie C consegneranno la nuova maglia agli atleti del vivaio.
Sarano presenti i main sponsor Lenzi Automobili, Chianti Banca, Kabel ed Estra.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*