Carenze igieniche e alimenti mal conservati: supermercato chiuso dalla squadra interforze FOTO

Un supermercato gestito da un 31enne cinese in via Pistoiese è stato chiuso per le gravi carenze igienico sanitarie riscontrate. Il controllo interforze – coordinato dalla polizia di Stato e a cui hanno partecipato polizia municipale, direzione territoriale del lavoro, Asl e Inps – ha appurato il cattivo stato di conservazione di alimenti, con sequestro della merce e sanzione di mille euro. Altre multe per circa 3000 euro sono state fatte per l’assenza del prezzario e la mancata etichettatura dei prodotti: 1200 articoli sono stati sequestrati proprio per questo motivo. Nel supermercato lavoravano sette cittadini cinesi, tutti regolari in Italia, di cui uno non regolarmente assunto. Per questo è scattata un’altra multa da 3 mila euro; infine un’ultima sanzione è stata elevata per l’installazione di videocamere che riprendevano le postazioni lavorative, senza l’autorizzazione.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*