Furto con fiamma ossidrica al circolo di Montemurlo: i ladri fuggono con il cambiamonete FOTO

Hanno studiato il colpo nei minimi particolari i ladri che questa notte hanno preso di mira le videoslot e il cambiamonete del bar Orchidea, all’interno del circolo Arci di Montemurlo. I malviventi hanno agito poco prima delle tre del mattino e si sono fatti strada passando dal retro, adottando premure e mostrando di conoscere la struttura.
“Hanno rotto due porte e una finestra usando anche la fiamma ossidrica e hanno messo fuori uso il sensore dell’allarme, probabilmente con della lacca” spiega Cinzia, la banconiera. La parte anteriore del circolo non è stata toccata: i ladri sono andati dritti alla sala giochi, forzando cinque macchinette e smurando l’apparecchio cambiamonete, che hanno portato con sè. Nelle immagini di videosorveglianza, acquisite dai carabinieri, si vedono un paio di persone che agiscono nella penombra facendosi luce con delle pile. “Non abbiamo notato niente di strano nei giorni precedenti, ma qui passano tante persone e quando abbiamo chiuso ieri sera, attorno a mezzanotte e mezzo, era tutto a posto” spiega la barista.
“Un furto degno del miglior Lupin” lo ha definito il presidente del Circolo Arci Meucci Tamare Alessio Laschi, che ha espresso piena solidarietà ai gestori del bar Orchidea, che da tre anni gestiscono il ristoro all’interno del circolo.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*