Furto con spaccata alla ricevitoria di via Catani: in quattro sfondano la vetrata e fuggono con il bottino FOTO

Furto con spaccata alla ricevitoria Bianchi in via Catani. I ladri hanno agito attorno alle tre di stanotte: il colpo è durato pochi minuti, il tempo di sfondare la doppia vetrata del locale e di rubare quello che era possibile mentre suonava l’allarme. Per spaccare la vetrata, i malviventi hanno usato due grosse pietre trovate davanti al locale e abbandonate sul posto dopo il colpo.

Immediato, da parte del titolare e di alcuni residenti della zona, l’allarme al 112: i carabinieri, il cui comando provinciale è a poche centinaia di metri, hanno effettuato una battuta di ricerca, ma al loro arrivo i ladri si erano già allontanati. L’azione furtiva è stata filmata dalle telecamere di videosorveglianza della ricevitoria: i ladri, che hanno agito con volto coperto, sarebbero quattro. Le immagini sono al vaglio dei carabinieri. Ancora da quantificare il bottino: all’appello mancano numerosi tagliandi gratta e vinci, stecche di sigarette e il fondo cassa. Le slot machine non sono state invece toccate.
La ricevitoria Bianchi era già stata nel mirino dei ladri: dopo un primo furto, erano stati rafforzati i sistemi di sicurezza e installate le inferriate alla porta. Misure che non hanno fermato i malviventi. E oltre all’ammanco, il commerciante deve mettere in conto anche l’esborso per riparare la vetrata.

 

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*