Gli riducono il contributo dei servizi sociali: 56enne minaccia di gettarsi dalla finestra e provoca danni ad un’auto in sosta

Ha appreso dagli uffici comunali che il suo contributo mensile, pari a 150 euro, era stato ridotto a 100 euro mensili e allora ha dato in escandescenza, minacciando di lanciarsi dalla finestra e sferrando un calcio ad una sedia, caduta su un’auto parcheggiata sulla strada. Attimi di tensione, ieri mattina, in via Roma, nella sede dei servizi sociali dove la polizia è intervenuta, su richiesta della struttura, per bloccare un italiano di 56 anni, di origine siciliana, con problemi economici e pertanto seguito dai servizi. La macchina parcheggiata, su cui è precipitata la sedia, ha riportato una rottura del lunotto ed una ammaccatura sulla carrozzeria. Intervenuto anche il 118 che ha convinto l’uomo a calmarsi, accompagnandolo poi in ospedale.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*