Il Comune investe 100 mila euro per 40 nuovi tirocini destinati a giovani dai 18 ai 30 anni

La giunta comunale ha deciso di rinnovare la convenzione con il Centro per l’Impiego di Prato per l’attivazione di 40 tirocini non curriculari da realizzarsi nel corso del 2017.
Non essendo presente nessuna forma di finanziamento da parte della Regione Toscana per gli enti pubblici che prevedono i tirocini, l’amministrazione comunale ha deciso di atti-varli e di sostenerne interamente i costi, 100 mila euro.
“Un’occasione per molti ragazzi di poter fare un’esperienza nella Pubblica Amministra-zione – ha affermato l’assessore Benedetta Squittieri – e per la macchina comunale di condividere le conoscenze con una nuova generazione in grado di portare nuove idee”.
La durata dei tirocini può variare da 2 a 6 mesi e in caso di tirocini riservati ai laureati, per progetti di particolare rilevanza formativa, il tempo può essere esteso a 12 mesi. Saranno rivolti a giovani dai 18 ai 30 anni da inserire in diversi settori dell’amministrazione munici-pale. Ai tirocinanti sarà richiesto un impegno di 30 ore settimanali articolate su 5 giornate lavorative. Il compenso sarà di 500 euro.
A raccogliere le domande sarà il Centro per l’Impiego e a selezionare i candidati saranno i singoli servizi comunali che avranno proposto il progetto a cui il tirocinante parteciperà.

1 Commento

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*