Pallavolo: Ariete bellissima!

L’Ariete fa la voce grossa con Firenze. Vittoria bellissima della squadra di Targioni che contro una delle corazzate del torneo si riprende quanto lasciato per strada nel turno precedente. Le qualità ci sono, serve solo la continuità. Serve giocare con la medesima intensità anche con le squadre di bassa graduatoria. La gara. Prato con Bartolini e Foggi in diagonale, Cafissi e Legnini al centro, Carovani e Speranza di banda e Marchesini e Nelli nel ruolo di libero. Prato che parte determinato (6-3). Rinascita che ritornava subito in parità (6-6). Tempo Vannini sul 13-12. Speranza portava le sue sul 18-14. Sul 19-14, muro di Bartolini, cambio in regia per Firenze con Galli per Bernini. Ariete poco cinica però e Rinascita sempre a rimontare (19-19). Prato che tentava la fuga per due volte (21-19 e 22-20) ma un mancato fischio su una invasione ospite evidente, che avrebbe portato l’Ariete sul 23-20), regalava a Firenze l’opportunità di tornare ancora sotto (22-22). Dopo il tempo di Targioni Firenze chiudeva a 23. Inizio secondo parziale con Ariete bloccato (1-7). Targioni si giocava la carta Varani. Firenze iniziava a sbagliare qualcosa, Prato riprendeva coraggio e la squadra di casa tornava sul meno due (6-8). Ariete, però, incostante e molto in difficoltà in ricezione. Firenze saliva sul 6-13. Sul 12-19 Targioni si affidava a Borchi, reinseriva speranza e giocava la carta Rosati. Quest’ultima dava la scossa alla squadra. L’Ariete tornava sul 21-22 con una bella parallela di Carovani. Parità su attacco out delle fiorentine. Carovani per il sorpasso. Bolgia a San Paolo. Prato sul 24-23. Muro sul numero 13 pratese per la parità. Finale bellissimo e chiusura Speranza. Nel terzo Rosati in campo e partenza forte di Prato (10-1). Firenze scosso dalla sconfitta nel set precedente. Cafissi murava per il 12-5, Prato saliva sul 14-6 prima di subire il break ospite che costringeva Targioni al tempo sul 16-10. Prato manteneva il controllo fino al termine e si portava in vantaggio. Nel quarto PVP avanti 8-3 con un’ottima prestazione al servizio. Giocava bene l’Ariete che saliva sull’11-5 mettendo costantemente sotto pressione le ospiti. Firenze che aveva il merito di non mollare e di approfittare di ogni minimo calo (14-13). Speranza e Rosati spingevano Prato al nuovo break (19-16 e 21-17). Era l’allungo decisivo, chiudeva Carovani e l’Ariete poteva festeggiare.

ARIETE PRATO VOLLEY PROJECT – FIORENTINA RINASCITA 3-1
Ariete Prato Volley Project: Bartolini, Del Buono, Carovani, Legnini, Morotti, Cafissi, Speranza, Napolitano, Foggi, Borchi, Rosati, Varani, Nelli, Marchesini. All. Marco Targioni
Fiorentina Rinascita: Galli, Bernini, Mangini, Carella, Caroti, Prosperi, Lunghi, Pieraccini, Calamai, Focardi E., Dos Reis, Focardi. All. Vannini.
Arbitro: D’Avanzo.
Parziali: 23-25; 26-24; 25-17; 25-20.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*