Tenta di rubare in un camper ma si ferisce e prova a nascondersi sotto una coperta: il ladro maldestro finisce in manette

Un giovane di 18 anni è stato arrestato dalla polizia per il furto aggravato all’interno di due camper parcheggiati  in via Dora Baltea. A segnalare movimenti sospetti al 113, attorno alla mezzanotte di ieri, sono stati alcuni testimoni. Una volta sul posto, gli agenti hanno notato segni di forzatura sui veicoli e una finestra basculante aperta. I poliziotti hanno rintracciato i proprietari che hanno fornito le chiavi dei due camper: il controllo ha mostrato tracce di sangue su uno dei due veicoli, da cui era stato rubato un televisore da 16 pollici. Sul secondo camper, nascosto sotto un tavolo e coperto con una coperta, è stato trovato uno dei ladri, che evidentemente non è riuscito a scappare. Il diciottenne, di nazionalità marocchina, privo di documenti e senza fissa dimora, presentava una ferita ad una mano, da cui le tracce di sangue trovate sull’altro camper.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*