Ubriaco infastidisce le famiglie al parco ex Ippodromo, interviene la polizia

Completamente ubriaco, ha infastidito con il suo atteggiamento molesto famiglie e bambini che stavano trascorrendo la domenica pomeriggio al Parco dell’ex Ippodromo. Il giovane, un 28enne, originario del Gambia, non si è calmato nè dopo l’intervento di un connazionale, e neppure con l’arrivo della polizia. L’uomo, che stazionava nei pressi delle giostre, si è rifiutato di fornire i documenti e ha offeso gli agenti, accusandoli di razzismo. È stato così necessario condurlo con la forza in Questura per le procedure di identificazione.  A seguito degli accertamenti, da cui si è dimostrata la titolarità di un permesso di soggiorno a nome di un alias, il 28enne è stato denunciato per resistenza e rifiuto di fornire documenti per l’identificazione.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*