Silli a Bruxelles interviene sul tema immigrazione e cita un proverbio toscano: “Un po’ per uno in collo al babbo” VIDEO

“Un po’ per uno in collo al babbo”. E’ il proverbio toscano che il consigliere comunale e responsabile nazionale immigrazione di Forza Italia Giorgio Silli ha citato a Bruxelles durante il suo intervento sul tema del diritto d’asilo in occasione della sessione plenaria del Comitato delle Regioni. Un modo semplice per sottolineare l’urgenza di distribuire le masse di migranti e, soprattutto, l’importanza che ciascun Paese faccia la propria parte nell’accoglienza.

Silli ha ribadito che rispetto a quattro anni fa le posizioni delle diverse forze politiche in campo sul tema dell’immigrazione si sono avvicinate ed “è questo – ha ribadito – il senso vero della politica: trovare una sintesi, non fare a gara a chi grida di più”. “C’è la necessità assoluta da parte dell’Europa di dare linee guida comuni. E’ lontano il momento in cui ci sarà una legge comune sull’immigrazione. Ma almeno sull’asilo dobbiamo arrivarci: sull’asilo, sulla gestione delle frontiere e sull’espulsione di chi non ha diritto di asilo”, ha concluso Silli.

2 Commenti

  1. Ma guarda chi dovevano mandare a Bruxelles a rappresetarci!Peccato gliè morto Sivio Pugi, quello che nel dopoguerra faceva i comizi improvisati salendo sopra una cassa di filato rovesciata : una locuzione simile l’avrebbe potuta dire lui.

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*