Sanremo, la rivincita di Amara: sale sul palco dell’Ariston e porta a casa il premio per il miglior testo

Esclusa da Sanremo insieme a Paolo Vallesi, con il quale aveva proposto il brano “Pace”, Amara si prende la rivincita durante la finalissima del Festival. La cantautrice pratese sale infatti sul palco dell’Ariston insieme al collega fiorentino invitata da Carlo Conti per presentare la canzone esclusa: “Una canzone così bella non poteva – ha detto il presentatore nonché direttore artistico – essere lasciata comunque fuori”. Bella la presentazione del brano: Conti ha ripreso alcune parole di Papa Francesco sulla pace e contro la guerra e la violenza.

Ma per Amara le soddisfazioni non finisco qui: le bellissime parole scritte da lei per la canzone “Che sia benedetta” di Fiorella Mannoia vincono il premio “Sergio Bardotti” per il miglior testo; il brano – che per molti è il vincitore morale del Festival – si aggiudica poi il secondo posto e il premio della critica.

L’intervista di Tv Prato ad Amara alla vigilia della premiazione

Tv Prato al Festival con “Sanremo in giro”. Guarda le puntate

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*