Cambia la presidenza a San Niccolò. Alessandra Bardazzi lascia dopo 18 anni, a settembre arriva Mariella Carlotti

Alessandra Bardazzi saluta San Niccolò e lascia il testimone a Mariella Carlotti, che da settembre sarà la nuova preside dell’istituto. Per la scuola delle suore Domenicane di San Tommaso d’Aquino si tratta di un passaggio importante dopo diciotto anni di presidenza Bardazzi, tra le più lunghe nella storia dell’antico Conservatorio aperto all’istruzione nel lontano 1785.

Nata a Perugia, residente a Firenze ma pratese d’adozione, Carlotti ha sempre insegnato lettere nelle scuole superiori statali. Da oltre vent’anni è docente all’istituto professionale Marconi di Prato. Oltre che all’insegnamento, Mariella Carlotti lega il suo nome alla pubblicazione di numerosi saggi sull’arte e alla cura di importanti mostre. L’ultima, molto apprezzata, è stata «Restaurare il cielo», dedicata agli interventi di recupero alla basilica della Natività di Betlemme ad opera dell’azienda Piacenti. «L’arte serve a comunicare la verità attraverso la bellezza – dice Carlotti – ed è un canale comunicativo ottimo e perfino persuasivo per far capire valori, cultura e tradizioni».

Alessandra Bardazzi invece lascia San Niccolò dopo 41 anni, di cui 18 da preside. Arrivata nel 1975 come supplente, ha insegnato fino a due anni fa italiano, storia, geografia e alle superiori anche latino. «Quando sono arrivata – racconta Bardazzi – c’erano le suore a insegnare ed erano di grande livello, ottime latiniste, come suor Angela, e profonde conoscitrici di Dante. I laici erano pochi. La scuola è cambiata assieme alla città, ne ha sempre fatto parte in modo autentico ma c’è un tratto distintivo – sottolinea la preside uscente – rimasto immutato, anno dopo anno, ed è l’attenzione per i ragazzi. Ci siamo sempre fatti carico di tutti quelli che ci hanno affidato. Anche per noi vale il motto “I care”». Che scuola lascia a Carlotti? «Un ambiente in armonia», conclude Bardazzi.

La nomina di Carlotti è stata decisa dalla Fondazione Conservatorio San Niccolò, presieduta dall’avvocato Guido Giovannelli, e comunicata ufficialmente al corpo insegnanti dell’istituto e ai genitori degli alunni.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*