Caos sulla Lam Rossa: passeggero ubriaco “difende” i controllori e viene alle mani con un “portoghese”

Sono dovuti intervenire i carabinieri, oggi pomeriggio, per sedare una lite tra due passeggeri sulla Lam Rossa. L’autobus si è dovuto fermare nella zona di via del Lazzaretto, quando due cittadini nigeriani hanno mostrato ai controllori della Cap dei biglietti non regolarmente validati. Per evitare la multa, i due non volevano mostrare i documenti; in difesa dei controllori è intervenuto un passeggero italiano, un uomo di 37 anni, palesemente alticcio, che è finito per arrivare alle mani con uno dei due nigeriani, di 44 anni. Il passeggero italiano ha avuto la peggio riportando ferite al volto. I carabinieri hanno identificato i presenti e messo fine alla lite. L’autobus, fermo per circa un’ora, ha poi fatto rientro in deposito senza proseguire la sua corsa. I due soggetti senza biglietto rischiano una denuncia per interruzione di pubblico servizio.

2 Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*