Carmignano estate, tanti appuntamenti tra teatro, opera lirica, cabaret, archeologia e musica

Concerti con sfondi panoramici, cabaret, operetta, vernacolo e serate a tutto rock: sono numerose e variegate le iniziative proposte dall’assessorato alla Cultura nell’ambito della Carmignano estate 2017. Si inizia domani, mercoledì 5 luglio, con le Notti dell’Archeologia, si prosegue poi con lo scoppiettante cabaret di Enio Drovandi. Da lì sarà un susseguirsi di appuntamenti per tutti i gusti e le età, quasi tutti a ingresso gratuito.
“Siamo orgogliosi di offrire ai cittadini un programma così ricco e variegato. Dal teatro comico a quello di denuncia, passando per la lirica e finendo con suggestivi concerti in luoghi unici e per tutti i gusti – ha dichiarato l’assessore alla Cultura Stella Spinelli -. Dalla musica classica sotto le stelle di Pietramarina, al rock indipendente fra le statue di Quinto Martini a Seano, finendo con cantautori e jazzisti nella Rocca del Castello. Un cartellone che si rivolge a tutti, nella convinzione che la Cultura debba essere stimolo e apertura”.
Il primo appuntamento è per domani alle 21 in piazza San Carlo ad Artimino con “L’elleboro, la verga d’oro e la bulla sul cuore: il racconto di Ache l’ostetrica di Poggio Colla”, lo spettacolo teatrale a cura dell’associazione Archeologia Narrante. Seguirà visita guidata gratuita alla mostra “Il luogo di Uni” (l’iniziativa rientra nell’ambito delle Notti dell’Archeologia organizzate dalla Regione Toscana).
Si prosegue poi lunedì 10 luglio con la serata, a ingresso gratuito, dedicata al cabaret. Alle 20,30 sul palco allestito in piazza Matteotti a Carmignano salirà infatti l’attore, regista e scrittore Enio Drovandi, che presenterà il suo “Carmignano chiama Cinecittà”. Tra cabaret e musica Drovandi (noto per essere stato protagonista di molti film, quali Sapore di mare, Amici miei, Lo zio d’America e tanti altri) racconterà al grande pubblico la sua storia e il cinema.
Martedì 11 (ore 21,30 in piazza Matteotti) appuntamento con “L’acqua cheta” di Augusto Novelli: un’operetta messa in scena dalla compagnia teatrale Chi ti recita, con l’accompagnamento dal vivo dell’Orchestra del Concerto Cittadino Edoardo Chiti. Mercoledì 12 da non perdere “Pietramarina sotto le stelle”, una serata magica nell’omonima area archeologica, tra tramonti suggestivi e musica, illuminati soltanto dalla luce della luna piena (iniziativa realizzata in collaborazione con il Gruppo Archeologico Carmignanese). Alle 19 aprirà l’area archeologica per la visita guidata; alle 20 aperitivo con fettunta e vino etrusco al Casino dei Birri e dalle 21 “Dal klezmer al jazz, passando da tango a flamenco”, un concerto per fisarmonica, violino e chitarra con il duo Furlanich e Savarese. (Per partecipare munirsi di torce elettriche, scarpe comode, giacca a vento e cena al sacco. Gradita la prenotazione 055 8750250, cultura@comune.carmignano.po.it).
Giovedì 13 l’appuntamento è alla Rocca di Carmignano con il XXXVIII Festival delle Colline: alle 21,30 si esibirà la cantante americana Chrysta Bell (ingresso 8 euro, prevendite www.boxol.it).
Spazio poi al rock indi con il “Mood Summer Festival” a cura dell’associazione H2NO (ingresso 10 euro): due serate di musica live e street food al Parco Museo Quinto Martini di Seano. Si inizia venerdì 14 alle 19 con l’apertura degli stand, alle 20 musica live di gruppi emergenti e alle 21 Nada & A Toys Orchestra; stesso programma per sabato 15, ad esclusione del concerto delle 21, dove si esibiranno gi Ex-Otago.
Martedì 18 luglio l’opera lirica di Giuseppe Verdi arriva al Giardino Belvedere della Villa Medicea di Artimino: alle 21,30 appuntamento con “Il Trovatore” a cura dell’Orchestra sinfonica Nuova Europa diretta da Alan Freiles (Prevendite Pro Loco Carmignano e Box Office, costo: da 15 a 25 euro; iniziativa a cura dell’associazione OMEGA musica).
La commedia sarà invece protagonista della serata di giovedì 20 in piazza Matteotti a Carmignano: alle 21,30 in scena “Trippa e poesia… ovvero galeotto fu il lampredotto e chi lo cosse” della Compagnia Acquainbocca (iniziativa a cura dell’associazione Omega musica in collaborazione con Gruppo d’Incontri Il Campano). Si prosegue poi lunedì 24 col “Gobbo a mattoni”, soliloquio a due voci per 50 anni ci cultura popolare (ore 21,30 al Giardino del Circolo Arci 11 Giugno). Dal 26 al 28 arriva “Suoni in Rocca”, la rassegna di concerti live nella splendida cornice della Rocca di Carmignano (la Rocca apre alle 20, i concerti iniziano alle 21): il 26 sul palco Elisa Mini in Trio, il 27 La Osman Gold swing mentre il 28 Bugo live (a cura di Fonderia CultArt, costo 10 euro).
Dal 5 al 12 luglio e il 2 agosto, dalle 21 al Parco Museo Q. Martini di Seano “GiochInsieme con i gonfiabili” (a cura dell’associazione Parco Museo): mentre i bambini si divertiranno con i gonfiabili, i grandi potranno frascheggiare nei pressi della casina di legno .
Da non perdere il 5, il 6, il 10 e l’11 agosto “Calici di stelle”, il consueto appuntamento alla Rocca di Carmignano con le degustazioni di vini e prodotti di Carmignano, allietate da musica e spettacoli (ingresso a pagamento a cura della Pro Loco di Carmignano).
Non possono mancare i giochi per bambini: domenica 3 settembre dalle 16 al Parco Museo Q. Martini a Seano “Il succo del sole. Festa della schiacciata con l’uva”, intrattenimento per i più piccoli con gonfiabili.
Completano il programma estivo le Notti dell’Archeologia e Estate in Cava (sport, musica, eventi, social e gastronomia nella ex Cava di Bacchereto).

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*