Daspo urbano per due venditori ambulanti di verdura: sequestrate casse di prodotti agricoli FOTO

Vendevano verdure e ortaggi in un caso senza la necessaria licenza, nell’altro in una zona vietata. La polizia municipale ha sanzionato due ambulanti, entrambi di nazionalità cinese ed uno titolare di un’azienda agricola, intenti a vendere i loro prodotti, uno dei due nell’area da Porta Pistoiese a Via Becagli interessata da un’ordinanza del sindaco che vieta la vendita di verdure, ortaggi e frutta in strada. Sequestrata una notevole quantità di cassette ricolme di verdura. I due venditori, non nuovi a casi del genere, sono stati raggiunti da daspo urbano, provvedimento di allontanamento previsto dalle nuove norme entrate in vigore nell’aprile di quest’anno in materia di sicurezza.

1 Commento

  1. I fagiolini serpenti non li buttate.
    Ve li cucino io a sugo e poi si mandano alla mensa La Pira.

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*