“Dobbiamo controllare le bollette”: finti addetti Publiacqua tentano il colpo a Poggio a Caiano

Si sono finti operatori di Publiacqua e hanno tentato di farsi aprire la porta per verificare alcune bollette. Il tentato raggiro è avvenuto, ad opera di due uomini, in via Cellini, a Poggio a Caiano. Un episodio che spinge l’azienda a fare alcune precisazioni: nessuno degli incaricati di Publiacqua – spiega la società – sta svolgendo controlli di questo tipo e comunque il personale, di norma e salvo casi eccezionali, non effettua verifiche, controlli o manutenzione sugli impianti interni.

L’intervento dell’azienda, infatti, arriva fino al punto di consegna che, nei condomini, riguarda di solito il contatore generale. Anche i controlli sulla qualità dell’acqua vengono effettuati ai punti di controllo sulla rete idrica e non nelle abitazioni. Publiacqua invita, quindi, i cittadini a pretendere l’esibizione del tesserino di riconoscimento da chiunque si presentasse loro come dipendente e a segnalare prontamente all’azienda o alle forze dell’ordine ogni episodio o richiesta sospetta.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*