Prato, tra sogni e realtà: domani incontro tra Toccafondi e una cordata di imprenditori pronti a rilevare la società VIDEO

Tra sogni e realtà. Non ce ne voglia Ligabue, ma la situazione in casa del Prato è fotografata bene dalla canzone del cantautore emiliano. Il sogno è legato ad una cordata di imprenditori che pare disposta a rilevare il pacchetto azionario di maggioranza del Prato e finalmente fare il salto di qualità e puntare alla serie B, e la realtà legata ad un appuntamento fissato per domani tra l’amministratore delegato del Prato Paolo Toccafondi e la cordata di imprenditori che saranno accompagnati dall’amministratore delgato di Orgoglio pratese Simone Storai, per presentare un’offerta per rilevare la maggioranza della società biancazzurra. Proprio Storai ha confermato l’appuntamento con Toccafondi in orario e luogo da confermare, ma ha mantenuto uno stretto riserbo sull’identità degli imprenditori interessati nella cordata, trincerandosi dietro un laconico “ Ho firmato un patto di riservatezza non posso aggiungere altro”. Non rimane che attendere gli sviluppi, con l’amministratore Paolo Toccafondi, in rientro dalle vacanze, che dovrà valutare l’offerta della controparte. Intanto l’amministrazione comunale non ha ricevuto nessuna comunicazione in merito, ne sono stati fatti sondaggi da parte dei rappresentati della nuova cordata. Il consigliere delegato allo sport del comune di Prato Luca Vannucci commenta “ Non siamo stati contatti da nessun imprenditore interessato a rilevare il Prato”. Insomma tra sogno e realtà, difficile oggi aggiungere di più…..

1 Commento

  1. Toccafondi se tu accetti l’offerta ti si fa un monumento in piazza del comune e lo si mette al posto di quello di Francesco di Marco Datini. Paolino, facci contenti una volta,una volta sola!

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*