Tir si ribalta alla rotatoria: grave il camionista FOTO

Grave incidente in via dell’Unione europea, la seconda tangenziale che collega Prato Ovest con Montemurlo: nell’affrontare una rotatoria, un tir si è ribaltato su un fianco. Il camionista, un uomo di Firenze di 33 anni, è stato soccorso da un’ambulanza della Misericordia di Prato: visibilmente sotto choc è stato trasportato in codice rosso all’ospedale Santo Stefano. L’incidente, che non ha visto coinvolti altri veicoli, è avvenuto intorno alle 16. Sul posto sono intervenuti la polizia municipale di Prato, i vigili del fuoco e la polizia. Le operazioni di recupero del mezzo pesante si prospettano lunghe e laboriose e sono tuttora in corso. Il mezzo pesante conteneva rifiuti trasportati per conto di Alia. Prima di procedere al raddrizzamento del veicolo, si è dovuto scaricare le tonnellate di spazzatura che vengono smassate con degli escavatori e trasferiti su altri camion messi a disposizione da Alia. La rotatoria, pur con un restringimento di carreggiata, è rimasta percorribile.
Con ogni probabilità ad originare la perdita di controllo del tir è stata l’eccessiva velocità nell’affrontare la rotatoria: simili incidenti sono già avvenuti in passato nelle zone industriali di Prato. Il periodo “nero” per i camionisti fu l’autunno di due anni fa: in meno di due mesi, due tir si ribaltarono in altrettante rotatorie: il 1 ottobre 2015 nei pressi di San Giorgio a Colonica e il 23 novembre nella nuova strada tra Iolo e Quarrata.  Anche in quest’ultimo caso si trattava di un tir che trasportava rifiuti.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*