Migranti, Silli (Forza Italia): “Necessaria un’Authority del Mediterraneo”

“Le migrazioni che coinvolgono il canale di Sicilia richiedono l’istituzione di un’Authority del Mediterraneo, un organismo che svolga una funzione di interesse pubblico e indipendente”. Così il responsabile nazionale ‘Immigrazione’ di Forza Italia Giorgio Silli interviene sulla vicenda delle condizioni dei migranti in Libia portata nuovamente alla luce da un’inchiesta della Bbc. “Faccio una proposta chiara: una soluzione necessaria e dai contorni precisi che riguarda la fallimentare gestione del fenomeno migratorio che coinvolge in quella zona il nostro Paese, l’Europa e le nazioni del Nord Africa”. Per questo Silli chiede “che venga istituito un organismo amministrativo con funzioni direttive e di controllo: un’autorità indipendente che raggruppi i Paesi del Sud dell’Europa e quelli dell’Africa del Nord”. Secondo il dirigente azzurro, “Silvio Berlusconi fu il primo a proporre aree di prima accoglienza nella cintura settentrionale del continente africano per regolare e contenere le partenze: luoghi di rispetto dei diritti umani e non soluzioni di fortuna che lasciano spazio al crimine organizzato locale, come ci tocca costatare in queste ore”. Silli aggiunge che “la creazione di un’Authority prevede necessariamente la collaborazione diretta dell’Alto commissariato delle Nazioni Unite per i rifugiati (Unhcr), che non può limitarsi a denunciare le irregolarità, ma deve vigilare assieme a noi perché queste non avvengano”.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*