Una cucina per i detenuti che frequentano l’Alberghiero: entro febbraio l’installazione in carcere VIDEO

Notizie positive sul fronte dell’istruzione all’interno del carcere: grazie alla sinergia tra Caritas, Coop, provincia di Prato e Istituto Datini, entro fine febbraio all’interno della Dogaia sarà allestita un’area attrezzata a cucina per le esercitazioni pratiche dei circa 100 detenuti che attualmente frequentano il corso alberghiero. La notizia è stata data in anteprima nel corso dell’ultima puntata di “Parliamoci chiaro”, il settimanale di attualità di TV Prato.

Nel corso della trasmissione, è andata in onda anche una testimonianza video inedita dell’attore Salvatore Striano, volto noto di film come Gomorra e Milionari e di fiction di successo (“Il clan dei camorristi” e “L’oro di Scampia”, per citarne alcune), ex detenuto che ha trovato il riscatto grazie ai percorsi teatrali seguiti in carcere.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*