Lavori in via Firenze, code e disagi. L’assessore Alessi chiede pazienza: “Sono necessari” VIDEO

Cominciati i lavori per la messa in sicurezza di via Firenze. Inevitabili code e disafi, ma l’assessore Alessi chiede pazienza agli automobilisti ed invita ad usare percorsi alternativi

4 Commenti

  1. Usare percorsi alternativi? perchè l’assessore non prova a tornare verso Prato alle 18,00? Via Firenze non si fa, la Perfetti Ricasoli e l’autostrada sono intasatissime, passare da Capalle idem…. Usare un pò di cervello quando si fanno queste cose è sempre un optional, questi lavori vanno fatti giorno e notte e di Agosto quando c’è meno traffico, invece si fanno solo di giorno e a Luglio, che notoriamente è il mese più complicato. Complimenti.

  2. Ad Agosto, in vacanza, hanno diritto ad andarci anche gli “stradini” mica solo quelli che andando al mare od ai monti lasciano la citta’ vuota. Ed alla notte la gente ha piacere di dormire nel proprio letto e non certo a stare a spalare bitume per non far fare le file a te.

  3. Tatanka vai te a spalare bitume invece di sputare facili sentenze… così i lavori finiscono prima e sono tutti più contenti.

  4. @Tatanka nel caso non lo sapessi:
    in vacanza ci si può andare anche a Luglio, a Settembre o in altri mesi, cosa che succede in tutte le parti del mondo e anche in Italia; gli “stradini” come li chiami ci possono andare anche in inverno quando solitamente hanno meno da lavorare.
    I turni di notte esistono da una vita, non hanno mai ammazzato nessuno, se non si dorme di notte si dorme di giorno.
    Le file io le faccio a prescindere dai lavori, il disagio non è solo mio e resto dell’ opinione che certi lavori prima di essere approvati dovrebbero essere oggetto di studio più approfondito, a me resta l’impressione di una certa faciloneria politica (dell’ assessore) ed opinionistica (la tua)

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*