Tanta gente in Duomo per dare l’addio al senatore Mario Santi FOTO

Un duomo gremito di parenti, amici, autorità ma anche cittadini comuni per dare l’addio a Mario Santi. Questo pomeriggio erano davvero tante le persone che si sono ritrovate in cattedrale per il funerale dell’anziano professore che fu senatore della Repubblica, nelle fila della Democrazia Cristiana, tra il 1972 e il 1979.

La messa esequiale, concelebrata da diversi sacerdoti, è stata presieduta dal Vescovo emerito di Prato mons. Gastone Simoni che, all’inizio della celebrazione, ha portato i saluti del Vescovo mons. Franco Agostinelli. Simoni, nella sua omelia, ha ricordato il cristiano sincero e impegnato, il docente di storia e filosofia appassionato dell’educazione dei giovani, il politico a servizio della città e del bene comune.

In tanti hanno salutato la grande famiglia del senatore: la moglie Anna, per tanti anni nota insegnante al Liceo Classico Cicognini, i cinque figli Caterina, Francesco, Domenico, Ilaria – questa attuale presidente del Consiglio Comunale di Prato – e Tommaso, noto regista e autore teatrale e cinematografico.

Tante le autorità presenti: tra le altre, il sindaco Matteo Biffoni, con la fascia tricolore, il prefetto Rosalba Scialla, l’on. Antonello Giacomelli.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*