Agostinelli: “Tolleranza zero sui preti pedofili. La condanna più dura è quella di Gesù nel Vangelo” VIDEO

Ha suscitato sconcerto e indignazione anche a Prato la vicenda del sacerdote di Calenzano arrestato per violenza sessuale aggravata nei confronti di una bambina di 11 anni. Don Paolo Glaentzer è agli arresti domiciliari nella canonica di Sommaia dopo che nella tarda serata di lunedì era stato sorpreso in auto, vicino ad un supermercato, mentre stava abusando di una bimba. Il sacerdote, di origini altoatesine, era in servizio nella piccola parrocchia di campagna che fa capo all’Arcidiocesi di Firenze, territorio nel quale rientra il Comune di Calenzano; appresa la notizia il cardinale arcivescovo Giuseppe Betori lo ha immediatamente sospeso. Sui fatti indaga la Procura di Prato. Dello sconcerto che – pur non essendo direttamente coinvolta – il fatto ha suscitato anche nella Diocesi di Prato si fa interprete il Vescovo mons. Franco Agostinelli, in questa intervista realizzata dal nostro direttore Gianni Rossi.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*