Va a riprendere le proprie cose nella casa della ex convivente armato di coltello: bloccato dalla polizia

Si è presentato a casa della ex convivente per riprendere le proprie cose dopo la fine della relazione ed è scattata la prima lite, che ha costretto la polizia ad intervenire nell’abitazione, a Figline. Poi, poche ore più tardi, la situazione è degenerata e i poliziotti sono dovuti nuovamente accorrere in difesa della donna: il suo ex, un 43enne fiorentino, la stava minacciando da fuori la porta di ingresso. All’arrivo degli agenti l’uomo era visibilmente agitato; ha minacciato l’ex convivente e ha sferrato un calcio al portoncino del palazzo cercando di sfondarlo. I poliziotti lo hanno bloccato e trovato in possesso di un coltello a serramanico, immediatamente sequestrato. Il 43enne è stato arrestato per il reato di minacce aggravate.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*