Torna “Da Piazza a Piazza”: domenica la camminata da Prato a Montepiano

Sabato 4 e domenica 5 maggio si terrà la 35esima edizione della manifestazione “Da Piazza a Piazza” organizzata dal CAI di Prato sezione Emilio Bertini. Trail non competitivo di 75 km, con partenza alle ore 7 di sabato 4 maggio dal circolo di Santa Lucia e che avrà la sua sosta a Montepiano nella notte. Il giorno successivo per i partecipanti il ritorno dall’altro versante con l’arrivo al campo del Gispi alla Castellina dopo 35 km.
“E’ una manifestazione irrinunciabile del calendario turistico sportivo del nostro territorio dove si lega l’elemento sociale e quello ambientale – spiega Simone Faggi, assessore allo sport del Comune di Prato –. Un ringraziamento al CAI che da l’opportunità tutto l’anno di vivere la natura.”

“Due giorni dove si potranno scoprire punti bellissimi come il mausoleo di Malaparte per poi percorrere la direttrice dell’appennino tosco emiliano per raggiungere Montepiano con 2400 metri di dislivello – mette in luce Enrico Lorenzoni, presidente CAI Prato – Si tocca Prato, Vaiano, Cantagallo, Vernio e il ritorno toccherà la dorsale dalla Calvana, prima i boschi di Montepiano che poi abbandoniamo sulla Calvana. Attraversiamo tutto ciò che c’è di bello nel nostro territorio. Abbiamo aperto più di una strada e possiamo dire che è una gara contemporanea perché siamo stati i primi a togliere i bicchieri di plastica e ognuno dovrà esserne munito per difendere l’ambiente. Oltre a seguire tutte le norme di sicurezza abbiamo l’aiuto del soccorso alpino, della pubblica sicurezza e della misericordia per supportare circa 650 persone su un percorso di 75 km. Continuiamo a promuovere l’andare lento cammino e percorreremo per tutto l’arco toscano la via della lana e della seta.”

“Presidiare 12 ristori non è cosa facile – dice Federico Castagnoli – e solo grazie ai volontari riusciamo a farlo. Montepiano sarà base tra il primo e il secondo giorno. La premiazione si svolgerà venerdì 10 maggio alle 21 nel salone consiliare della provincia.”

“C’è un rinnovo vero perché si sono iscritti tanti giovani e tante persone da fuori regione – afferma Alessandro Bensì –. Prato ha una grande accessibilità e una bellezza di luoghi. Dopo 5 minuti si ha la possibilità di imboccare un sentiero del CAI e questa è davvero una festa dell’ambiente.”

Le iscrizioni potranno essere fatte fino a martedi 30 aprile alle ore 21 presso la sede del Cai di Prato via Banchelli 11 o attraverso il sito www.dapiazzaapiazza.it

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*