Abbonamento e biglietto elettronico arrivano anche sui bus extraurbani

Da oggi anche il servizio extraurbano di Prato sarà dotato del sistema di bigliettazione elettronica che già sull’urbano è attivo e consolidato da oltre 4 anni.
Carta Mobile diventa la protagonista di un salto tecnologico unico nel panorama del trasporto pubblico locale toscano e uno dei primissimi anche in ambito nazionale.
A partire dal 22 luglio l’abbonamento potrà essere sottoscritto solo in modalità elettroinica, per il biglietto semplice, invece, resta ancora valida la modalità cartacea. Chi salirà sul bus senza biglietto potrà acquistarlo a bordo con un sovrapprezzo. Per guidare gli utenti al cambiamento saranno utilizzati dei facilitatori. “Salendo a bordo dalla porta anteriore tutti gli utenti, anche quelli con l’abbonamento, dovranno fare l’operazione di validazione. Questo per incrementare il controllo sociale ed ostacolare l’evasione -ha dichiarato il direttore di Cap Alberto Banci.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*