Il circolo parrocchiale di Chiesanuova compie 70 anni e festeggia con una serie di iniziative

Compie 70 anni il circolo parrocchiale di Chiesanuova. Alla fine degli anni Quaranta, era precisamente il 1949, un gruppo di fedeli capitanati da Renato Innocenti propose al parroco di allora don Ubaldo Mascii di dar vita a un luogo di aggregazione accanto alla chiesa. Non a caso 80 metri più avanti era stata aperta la Casa del Popolo e così i parrocchiani decisero che anche loro avrebbero avuto il loro circolo. Con don Antonio Orpelli, nel 1952, i locali si ingrandirono e si decise di associarsi alle Acli, affiliazione arrivata fino ai nostri giorni. Non a caso il circolo di Chiesanuova è intitolato a Achille Grandi, politico democristiano, fondatore e primo presidente delle Acli.

 

Don Serafino Romeo, Michele Contella e Matteo Pratesi presidente del circolo Acli Chiesanuova

L’anniversario verrà festeggiato con una serie di eventi in programma dal 17 al 23 giugno, di cui daremo conto più avanti, mentre la storia è documentata nel diario parrocchiale conservato in canonica e scritto dai parroci di Chiesanuova a partire dal 1939. «Ho letto degli appunti di Mascii nei quali si parla delle prime iniziative compiute nel circolo – dice il parroco di oggi don Serafino Romeo – si trattava di attività teatrali». Il socio più anziano, ma non di età, tiene a precisare, è Michele Contella, iscritto dal 1956. «Arrivai a Prato da Monteleone di Puglia nei primi anni Cinquanta – racconta – e giovanissimo ho preso la tessera. Ho sempre frequentato questo ambiente, l’ho visto crescere e cambiare anche». Il primo grande cambiamento fu quello di accettare i minori di sedici anni che fino ai primissimi anni ’70 non potevano neanche entrare. «In quel tempo ci fu anche uno “scontro” interno quando fu aperto una specie di disco pub per i giovani, non tutti gradirono questa idea», dice Contella. Col passare del tempo il circolo Grandi è diventato un punto di riferimento per la parrocchia e l’intero quartiere, uno dei più popolosi della città. Non è mai stato sede di una sezione locale della Democrazia Cristiana, ma qui il partito era presente e si organizzavano molti eventi. «Ricordo ancora una cena con il senatore Bisori, un grand’uomo e un signore d’altri tempi», aggiunge Contella.

 

Tornando alle iniziative, si tengono per una settimana e sono promesse dalle varie anime che compongono il circolo. Lunedì 17 giugno, dalle 19,30, camminata notturna per le strade di Chiesanuova a cura del Gruppo podistico. Martedì 18 Mojito party promosso dai motociclisti di Doc Prato. Mercoledì 19, torneo di calcetto organizzato dal gruppo giovani. Giovedì 20 AperiChiesanuova dalle 19,30. Venerdì 21 tavola rotonda dedicata al ruolo dei circoli oggi, con i presidenti provinciali di Acli e Mcl, Stefano Gelsumini e Dario Ercoli. Presente l’assistente diocesano don Rodolfo Melani. Partecipa don Marco Natali di Libera. Sabato 22, iniziativa della Lega italiana ricerca Huntington, celebrazione della messa e poi cena a base di pizza. Domenica 23 il gran finale dalle 16 con la premiazione dei soci storici e degli ex presidenti, poi cena comunitaria e fuochi d’artificio.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*