Pedone investito e lavori urgenti per un avvallamento dell’asfalto: mattinata caotica per il traffico cittadino FOTO

Un pedone investito in via Bologna e i lavori urgenti, provocati da un avvallamento dell’asfalto in via Orti del Pero, hanno provocato problemi alla viabilità stamani nella zona tra via Marini, via Filicaia, e la stessa via Bologna.

L’incidente si è verificato attorno alle 10 all’incrocio con via di Cantagallo: sul posto, sono intervenute due ambulanze, inviate in codice rosso, i vigili del fuoco e la polizia municipale per i rilievi del caso. Sia il pedone investito sulle strisce, sia l’automobilista alla guida di una Suzuki, sono persone anziane. La ferita è una donna di 84 anni, le cui condizioni sono meno gravi del previsto, che è  rientrata in ospedale in codice giallo.


Problemi di traffico si sono verificati per tutta la mattinata anche al Macrolotto Zero, a causa di profondi avvallamenti sull’asfalto tra via Orti del Pero, via Galcianese e via 2 Novembre. In un primo momento si è pensato che il problema fosse riconducibile ad una perdita idrica, ed è stata interpellata Publiacqua per lavori urgenti di ripristino. Il cantiere, collocato proprio in mezzo ad un incrocio strategico per il traffico cittadino, ha provocato lunghe code sulla direttrice via Nino Rota e via Marini, fino a raggiungere via Filicaia. Nessun cartello è stato posizionato per segnalare il cantiere e i percorsi alternativi; un compito – fa sapere il comando della polizia municipale – che da codice della strada spetta a chi effettua i lavori, pena una multa di 700 euro.
L’intervento di scavo effettuato dagli operai di Publiacqua ha mostrato che non si sarebbe trattato di una perdita all’acquedotto, ma di un semplice cedimento dell’asfalto. I lavori – fa sapere Publiacqua – sono in fase di conclusione e al più tardi domattina è prevista la riapertura della strada.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*