Blitz interforze alla tintoria Superlativa: trovati sei operai a nero

Blitz interforze nella tintoria Superlativa con sede in via Inghirami, al centro nei giorni scorsi di una protesta ad alta tensione messa in atto dal Si Cobas e da alcuni lavoratori di nazionalità pakistana, manifestazione sfociata in disordini con la Polizia intervenuta per sgomberare il presidio.
Nel corso dei controlli interforze, coordinati dalla Questura, all’interno dell’azienda sono stati trovati sei lavoratori impiegati a nero. Le verifiche sono tuttora in corso. Non è la prima volta che la Superlativa, azienda a conduzione cinese, finisce nel mirino dei controlli interforze. Gia nel maggio del 2016 furono trovati ben 21 operai clandestini e a nero.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*