Cambio al vertice della Guardia di Finanza: Massimo Licciardello nuovo comandante provinciale FOTO

Il Tenente Colonnello Massimo Licciardello è il nuovo comandante provinciale della Guardia di Finanza di Prato. Subentra al Tenente Colonnello Maurizio Innocente, comandante del nucleo di polizia economico-finanziaria, che aveva assunto temporaneamente l’incarico nel mese di febbraio scorso.
Nato a La Spezia, 56 anni, coniugato e con un figlio, il nuovo comandante Massimo Licciardello ha maturato la propria esperienza professionale in numerose sedi di servizio, tra cui Reparti operativi e di Stato Maggiore nelle province di Livorno, Pisa, Firenze, Genova e Parma.
Il passaggio di consegne è avvenuto questa mattina, nel corso di una sobria ma
significativa cerimonia tenutasi presso la caserma di via Ferrucci, alla presenza del comandante regionale, Generale di Divisione Bruno Bartoloni, di fronte ad un’aliquota di ufficiali, ispettori, sovrintendenti ed appuntati e finanzieri in servizio nonché di una rappresentanza della sezione pratese dell’Associazione nazionale finanzieri in congedo.
Il Comandante Regionale ha espresso i ringraziamenti per l’opera prestata da Maurizio Innocente e ha poi rivolto al nuovo comandante Massimo Licciardello un augurio di proficuo lavoro, sottolineando l’importanza dell’incarico assunto.
Nel ringraziare la superiore gerarchia e il comandante regionale per la fiducia accordatagli, Licciardello ha sottolineato l’onere e la responsabilità insiti nell’incarico ed ha indirizzato il suo saluto a tutti gli uomini del comando provinciale, assicurando il massimo impegno nell’assolvimento del prestigioso incarico.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*