Carmignano estate: tanti appuntamenti tra musica, teatro, festival plaid e iniziative per celebrare Leonardo Da Vinci

Concerti, teatro, opera lirica, festival plaid, notti dell’archeologia, incontri di attualità, mostre e iniziative per celebrare Leonardo Da Vinci. Anche quest’anno è davvero ricco e variegato il calendario promosso dall’assessorato alla Cultura per allietare queste calde serate estive. Tanti gli appuntamenti in programma, molti dei quali a ingresso gratuito, in varie location del territorio: dalla Rocca di Carmignano all’ex Cava di Bacchereto, passando per il Parco Museo Quinto Martini di Seano, la Villa di Artimino, il Museo Archeologico Francesco Nicosia e l’area archeologica di Pietramarina, fino alla piazza centrale di Carmignano e allo Spazio d’arte Alberto Moretti. Tra gli eventi di punta da segnalare, il festival rock; il festival plaid nella splendida cornice dell’antica Rocca di Carmignano; la mostra d’arte nel rinnovato Spazio Moretti; l’opera lirica sulla scalinata della Villa Medicea La F erdinanda di Artimino e un concerto sulle note di Fabrizio De Andrè. “In linea con le altre edizioni, anche quest’anno Carmignano Estate offre appuntamenti per tutti i gusti – ha dichiarato l’assessore alla Cultura Stella Spinelli –. Convinti che la Cultura germogli da piccoli semi gettati in terreno fertile, proponiamo appuntamenti che stimoleranno curiosità e riflessione, ma anche eventi che porteranno leggerezza e sorrisi. Un insieme di bei momenti sparsi nel nostro bellissimo territorio da godersi uno dopo l’altro”.
Ecco il programma completo.

Concerti. Ad aprire l’edizione 2019 della Carmignano Estate sarà una novità assoluta, il “Festival Rock in Kava”: l’8 e il 9 luglio alle 21 nella ex cava di Bacchereto spazio alla musica con canzoni inedite di artisti toscani e cantautorato rock. L’8 si esibiranno il Margot trio (Margherita Cavaciocchi, Leonardo Ricotti e Gennaro Scarpato); Cris Pinzauti feat Marzio Pinzauti (Suzy Q), Francesco Moneti (Modena City Rambles, Casa del Vento) e Marco Confetti (Giulio Wilson, Giacomo Castellano, Giuseppe Scarpato). Durante la serata verranno premiati i vincitori del concorso di poesia “Sogna ragazzi sogna” promosso dall’amministrazione comunale. La rassegna proseguirà il 9 luglio con il concerto di Massimanrovescio (Massimiliano Carlesi, Francesco Lefty Guarnieri, David Sostegni, Beppaccio La Grotta) e Il Fano (Stefano Benucci). Il 10 luglio dalle 18 alle 24 all’ex Cava di Bacchereto “Queen in Cava – tutti i matti per il Rock” (a cura di Arci Bacchereto e polisportiva Baol). Il 25 luglio, nell’ambito del Festival delle Colline, alla Rocca di Carmignano alle 21.30 arriva Wim Mertens con un live per pianoforte e voce (8 euro; biglietti su Boxoffice Toscana e Ticketone). Il 1° agosto alle 21 al Parco Museo di Seano la Scuola di Musica l’Ottava Nota propone “Faberenco’”, un tributo alla musica poetica di Fabrizio De Andrè per il ventennale dalla sua scomparsa. In programma un concerto con performance artistiche e quadri viventi.
Teatro. In piazza G. Matteotti a Carmignano il 15 luglio alle 21 “Io sono partito”, spettacolo teatrale di e con Riccardo Goretti e Massimo Bonechi dello Spazio teatrale all’incontro. Il 18 luglio alle 21 alla Rocca di Carmignano “Anime”, pièce teatrale di Veronica Natali dell’associazione Kultoses659 (a cura dell’associazione Amici di San Giusto). Il 19 luglio alle 21.30 alla Rocca di Carmignano “Varie azioni sul tema”, musica e teatro danza di e con Virginia Gradi e Valeria Caliandro. Lunedì 22 alle 21 in piazza G. Matteotti a Carmignano “C’era una volta la guerra”, lo spettacolo teatrale prodotto da Emergency con Mario Spallino e la regia di Patrizia Pasqui. Il 23 luglio (ore 21 piazza G.Matteotti) arriva il vernacolo di Lucia Macchiarini “Mannaggia Affeisbucc!!” a cura della compagnia AquaInBocca, in collaborazione col Gruppo d’incontri Il Campano. La settimana successiva, il 30 luglio, allo Spazio d’Arte Alberto Moretti “Out is me. Una normale storia tipica”: un viaggio attraverso il subconscio di un autistico dall’infanzia all’età adulta, tra paure, psicofarmaci, amori irrisolti e difficoltà congenite. Domenica 4 agosto serata in ricordo dei cinque martiri di Artimino (ore 21 piazza San Carlo, Artimino),

Serate del libero pensiero. In programma due appuntamenti al Parco Museo Quinto Martini di Seano per parlare di temi di stretta attualità (a cura di Aldo Bondi e associazione Parco Museo Q. Martini). L’11 luglio alle 21.15 “Dalla Laudato sì a Greta Thunberg. L’emergenza ambientale e la risposta alle coscienze”, interverranno Lauro Seriacopi (fondazione don Milani) e Marco Romoli (associazione Un tempio per la pace). Il 18 luglio si parlerà di “Europa e diritti umani” con Giuseppe Matulli (Istituto storico della resistenza in Toscana) e Aldo Frangioni (direttore rivista Cultura commestibile).

Opera lirica. Il 16 luglio alle 21 nel giardino belvedere della Villa Medicea di Artimino arriva “Madama Butterfly” di Giacomo Puccini. Orchestra sinfonica Nuova Europa, direttore Alan Freiles. Prevendite Pro Loco Carmignano e Box Office (biglietti da 16 a 29 euro).

500° Leonardo Da Vinci. In occasione dei 500 anni dalla morte di Leonardo Da Vinci, il Comune, la Pro Loco e la Polisportiva di Bacchereto hanno promosso una serie di iniziative. Il 27 luglio alle 20 nel giardino panoramico della Chiesa di Bacchereto da non perdere la cena rinascimentale “A tavola con Leonardo e nonna Lucia”, segue una visita guidata al Museo delle maioliche e l’inaugurazione delle mappe ceramiche (prenotazioni: polisportivabacchereto@gmail.com). Lunedì 29 alle 21 sempre nel giardino panoramico della Chiesa Concerto un omaggio a Leonardo da Vinci con la Silent King Big Band diretta dal maestro Alberto Solari (iniziativa a cura della Polisportiva di Bacchereto).

Festival plaid in Rocca. Grande novità di quest’anno, quelli del Consorzio di Santa Trinita di Prato portano nella Rocca di Carmignano il pic nic estivo. Vi aspettiamo noi con i nostri eventi, giochi per bambini e i plaid, voi con la vostra pic nic box. Appuntamento il 19, 20 e 21 luglio dalle 19.30. Ingresso gratuito, prevista una navetta.

Esposizioni. Lo spazio d’arte Alberto Moretti/Schema polis riaprirà al pubblico con la mostra personale di Mario Guarducci “Sguardi”, curata dall’assessorato alle Politiche giovanili del Comune di Carmignano. L’inaugurazione è in programma per sabato 13 luglio alle 18, saranno presenti l’artista e la curatrice Chiara Lorenzini. Durante la serata suonerà dalle 21 il gruppo “Cristina d’amore”. La mostra sarà poi aperta il 19, 20, 21, 26, 27 e 28 luglio dalle 17.30 alle 19 e dalle 21 alle 22.30 (ingresso libero). La mostra chiuderà il 30 con lo spettacolo “Out is me”.

Feste, socialità, bambini. Al Parco Museo Quinto Martini di Seano il martedì sera alle 21 tornano i Film al Parco: il 9 luglio proiezione de “La ragazza nella nebbia”; il 16 “Fiore” e il 23 “La mia vita da zucchina”. Il 3, il 10, il 17 e il 24 luglio sempre alle 21 al Parco Museo di Seano l’associazione Parco Museo Quinto Martini propone “Giochinsieme”. Domani, mercoledì 3 luglio in sala consiliare (ore 21) “20 anni di calici di stelle” tra passato, presente e futuro: serata celebrativa del ventennale a cura della Pro Loco. Il 14 luglio dalle 10.30 “Festa alpina a Pietramarina”: alzabandiera, messa, pranzo alpino e merenda a cura del Gruppo alpini Poggio a Caiano-Carmignano. Il 19, 20 e 21 luglio all’ex Cava di Bacchereto torna “Social Cava R+Esistenze”, festival di forum, musica e socialità ribelli (programma sulla pagina Facebook della casa del popolo di Bacchereto). Il 28 luglio alle 21 alla Rocca di Carmignano “L’infanzia violenta del sole”, guida all’osservazione delle stelle con l’astrofisico Francesco Fondati (a cura dell’associazione Amici di San Giusto). Il 3, il 4, il 9 e il 10 agosto alla Rocca torna la ventesima edizione di Calici di Stelle.

Anteprime. Domenica 8 settembre alle 17.30 al Parco Museo di Seano “Il succo del sole”, festa della schiacciata dell’uva (a cura dell’assoc. Parco Museo). Il 14 e 15 settembre “Festa etrusca a Comeana” nei pressi del tumulo etrusco di Montefortini.

Le notti dell’archeologia. In programma aperture straordinarie, eventi e attività al Museo di Artimino e nel Parco Archeologico. Tra le tante iniziative, visita guidata gratuita a Prato Rosello (6 luglio ore 9.30); Gli etruschi e i segni del cielo (6 e 20 luglio dalle 21 alle 23); Indagini notturne al museo (13 luglio ore 21.15); Pietramarina sotto le stelle (17 luglio ore 18.30).

Tutto il programma è consultabile sul sito del Comune di Carmignano (www.comune.carmignano.po.it).

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*