Cinque arresti in poche ore da parte dei carabinieri

Cinque arresti in poche ore da parte dei carabinieri di Prato. Si tratta di tre cittadini cinesi che avevano rubato merce per un valore di 500 euro alla Coop di Montemurlo e di due persone che non hanno rispettato gli arresti domiciliari. In manette sono finiti un 49enne cinese ai domiciliari per spaccio, sorpreso dalle pattuglie del radiomobile mentre sfrecciava ad alta velocità in via Nenni al volante di un’auto di grossa cilindrata e di un 24enne italiano, agli arresti domiciliari per furto, che è stato trovato a percorrere in bici via Tirreno.
Quanto al furto alla Coop, sono intervenuti i carabinieri della vicina Tenenza di Montemurlo: i tre ladri avevano messo nel carrello soltanto oggetti di scarso valore e avevano nascosto in grossi zaini una grande quantità di alcolici e cosmetici, dopo aver usato delle forbicine per togliere le placche antitaccheggio alla merce.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*