Comune di Prato “libero dalla plastica”: l’approvazione del consiglio. Sbolgi e Meoni consiglieri delegati

Consiglio comunale, approvato con 21 voti favorevoli (della maggioranza più i Cinque Stelle, 9 astenuti dell’opposizione) l’ordine del giorno presentato dai gruppi di maggioranza in consiglio in merito agli interventi strutturali da apportare al Tribunale di Prato. Si impegnano il sindaco e la giunta a farsi promotori presso il Ministero della Giustizia affinché venga attuata rapidamente una riqualificazione del plesso, peraltro a fine giugno chiuso con ordinanza del presidente del Tribunale e del procuratore per l’eccessivo caldo. “Chiediamo che il sindaco si faccia portavoce presso gli organi competenti, quindi il Governo e il Ministero della Giustizia, delle necessità di intervento del nostro Tribunale, soprattutto per quanto riguarda l’impianto di climatizzazione, non adeguato agli uffici che operano”, specifica il capogruppo PD Marco Sapia.
La consigliera di opposizione Marilena Garnier ha fatto un’interrogazione all’assessore all’Ambiente Valerio Barberis sul caso ArteStampa di Viaccia. Come denunciano i residenti della zona (alcuni dei quali si sono resi protagonisti di una forma di protesta con cartelli durante la seduta del consiglio), la stamperia emette da anni emissioni maleodoranti. Anche la consigliera Pd Martina Guerrini, sull’argomento, ha chiesto l’installazione di una centralina mobile per il rilevamento della qualità dell’aria nei dintorni della stamperia. “Sembra che l’Asl abbia fatto nuove indagini, per cui ci aspettiamo una posizione netta e precisa – afferma Marilena Garnier di Per Prato Garnier Sindaco -. Il problema è che le emissioni nel frattempo continuano e c’è anche il problema della copertura in eternit che ancora non è stata rimossa”. In merito alla copertura in eternit, l’assessore Barberis ha risposto che sono stati appaltati i lavori per la rimozione e che, dopo la pausa estiva, riprenderanno a settembre. Per quanto riguarda le emissioni, si attende il parere sanitario della Regione, che si è affidata alle indagini dell’Asl.
Approvata, poi, all’unanimità la mozione sul Plastic free presentata dai gruppi di maggioranza e scritta dai Giovani Democratici, per cui si impegna il Comune ad eliminare la plastica monouso dalle proprie strutture e dagli eventi patrocinati.
Infine, il Consiglio ha approvato la composizione delle sei commissioni consiliari. L’elezione del presidente di ciascuna invece sarà effettuata nella prima seduta, tra circa una settimana, anche se circolano già i nomi dei presidenti: per la 1 Affari generali il presidente sarà Antonio Facchi del PD; per la 2 Sviluppo economico Lorenzo Tinagli del PD; per la 3 Lavori pubblici Paola Tassi del PD; per la 4 Urbanistica Maurizio Calussi del PD; per la 5 Politiche sociali Rosanna Sciumbata della lista Biffoni Sindaco; per la 6 Controllo e garanzia Leonardo Soldi della Lega. Ecco la composizione delle commissioni:

Commissione 1 (Affari generali, personale, sistema informativo e comunicazione). PD: Antonio Nelson Facchi, Matilde Rosati, Claudia Longobardi, Silvia Norcia e Martina Guerrini. Lega Salvini premier Mirko La Franceschina ed Eva Betti. Lista Spada sindaco: Tommaso Cocci.

Commissione 2 (Sviluppo economico, finanze, patrimonio, politiche comunitarie). PD: Lorenzo Tinagli, Monia Faltoni, Elena Bartolozzi. e Matilde Rosati. Lista civica Biffoni sindaco: Teresa Lin. Lega Salvini premier: Marco Curcio e Claudiu Stanasel. Lista Spada: Tommaso Cocci.

Commissione 3 (Sicurezza urbana, lavori pubblici, mobilità, trasporti). PD: Paola Tassi, Martina Guerrini, Monia Faltoni ed Elena Bartolozzi. Demos – Democrazia solidale per Prato: Massimo Carlesi. Lega Salvini premier: Patrizia Ovattoni. Fratelli d’Italia: Claudio Belgiorno. Movimento 5 Stelle: Carmine Maioriello.

Commissione 4 (Urbanistica, ambiente, protezione civile). PD: Maurizio Calussi, Marco Sapia, Marco Biagioni, Giannetto Fanelli. Lista Biffoni sindaco: Marco Wong e Giacomo Sbolgi. Lega: Leonardo Soldi. Lista Garnier: Marilena Garnier. Fratelli d’Italia: Claudio Belgiorno. Lista Spada sindaco: Daniele Spada.

Commissione 5 (Politiche sociali, istruzione, cultura, sport, politiche dell’immigrazione, politiche giovanili). Lista Biffoni Sindaco: Rosanna Sciumbata. PD: Silvia Norcia, Claudia Longobardi e Marco Biagioni. Sport per Prato Enrico Romei. Lega: Patrizia Ovattoni e Marco Curcio. M5S: Silvia La Vita.

Commissione 6 (Controllo e garanzia) . PD: Marco Sapia, Antonio Nelson Facchi e Lorenzo Tinagli. Lista Biffoni sindaco: Giacomo Sbolgi. Demos: Massimo Carlesi. Sport per Prato: Enrico Romei. Lega: Leonardo Soldi e Claudiu Stanasel. Lista Garnier: Marilena Garnier. Lista Spada: Daniele Spada. M5S: Silvia La Vita.

Inoltre sono stati nominati consiglieri delegati del sindaco Biffoni Giacomo Sbolgi per la Valorizzazione e lo sviluppo del centro storico e Gianna Meoni per le Politiche degli animali.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*