Il montemurlese Alessio Bartolini ordinato sacerdote dal vescovo di Pistoia Mons. Fausto Tardelli FOTO

Ieri, domenica 30 giugno, nella cattedrale di San Zeno a Pistoia, si è svolta l’ordinazione presbiterale del montemurlese Alessio Bartolini. La celebrazione è stata presieduta dal vescovo della Diocesi di Pistoia Mons. Fausto Tardelli, di cui fa parte Montemurlo.

Alessio Bartolini ha 39 anni ed è arrivato al sacerdozio già in età matura. La sua vocazione è nata in parrocchia a Montemurlo quando era bambino, maturando poi nel tempo. Dopo aver concluso gli studi teologici, iniziati all’età di 33 anni, il 13 gennaio di quest’anno Alessio Bartolini è stato ordinato diacono e ha svolto per sei mesi servizio a Quarrata.

Domenica 7 luglio alle ore 11 alla chiesa del Sacro Cuore di Montemurlo, Bartolini celebrerà la sua prima messa, li dove ha vissuto la sua infanzia, dov’è stato animatore dell’oratorio e dove ha seguito l’esempio dei preti del Sacro Cuore di Gesù di Betharram, che hanno guidato la parrocchia per 36 anni.

Alla cerimonia, in rappresentanza della comunità di Montemurlo, erano presenti il sindaco Simone Calamai e gli assessori Alberto Fanti e Alberto Vignoli (nella foto sotto). « È stato un momento di gioia, al quale ho partecipato volentieri e con emozione per portare ad Alessio la vicinanza di tutti i montemurlesi. – sottolinea il sindaco Simone Calamai – Per Alessio inizia un cammino importante che spero possa realizzare a pieno la sua vocazione. Bartolini è il primo sacerdote montemurlese che viene ordinato dopo sessant’anni ed anche per questo il Comune non è voluto mancare a questa celebrazione».

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*