180 bambini pratesi senza copertura vaccinale per tetano, epatite, poliomelite e morbillo. La Asl ricorda: “Copertura obbligatoria per asili nido e scuola infanzia”

Nel territorio pratese, dal report sulle vaccinazioni in età pediatrica effettuato dall’area Igiene e Sanità Pubblica della Asl Toscana centro diretta da Giorgio Garofalo, risulta che circa 180 bambini nati negli anni 2014-2017 e residenti nei Comuni Area territoriale Pratese, non hanno ancora ricevuto le dosi di vaccino contro alcune malattie infettive, tra le quali: tetano, poliomelite, epatite B e morbillo.
Per alcuni vaccini e in alcune aree territoriali dell’Azienda Usl TC è stato raggiunto il 95% della copertura, considerata la soglia minima per la cosiddetta “immunità di gregge”.
L’Asl rinnova la raccomandazione alla regolarizzazione nei riguardi dell’obbligo vaccinale, ricordando che, per la frequenza agli asili nido ed alla scuola dell’infanzia la regolarità vaccinale è requisito obbligatorio.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*