“Festa di mezza estate”, a Ferragosto cocomero per tutti e musica dal vivo

Torna domani, giovedì 15 agosto, dalle 20 in piazza Santa Maria delle Carceri e viale Piave, la tradizionale “Festa di mezza estate”. Un appuntamento classico che ospiterà musica dal vivo e cocomero a volontà per chi rimane in città a Ferragosto. La festa è organizzata dal Comune di Prato in collaborazione con la Pubblica Assistenza L’Avvenire e con il contributo di Esselunga, che metterà a disposizione circa 20 quintali di cocomero. A tagliarlo e distribuirlo gratuitamente saranno come sempre i volontari dell’associazione di soccorso.
La festa avrà inizio dopo l’Ostensione della Sacra Cintola (ore 18) e la Messa in Duomo (ore 19), a cui sarà presente anche il sindaco Matteo Biffoni, accompagnato dal Gonfalone del Comune di Prato e dal Corpo dei Valletti. Dopo il rito dell’Ostensione il sindaco si recherà in piazza Santa Maria delle Carceri dove effettuerà il taglio della prima fetta di cocomero.
In aggiunta alla distribuzione gratuita del frutto simbolo dell’estate, ci sarà la musica dal vivo con i Diastema, band composta da 7 elementi che propone in chiave acustica un repertorio di brani pop con accenni allo swing e contaminazioni di vari generi, sia del panorama internazionale che italiano, rivisitati in maniera originale e con arrangiamenti particolari.
Per consentire a tutti di festeggiare Ferragosto a contatto con l’arte e la cultura il Museo di Palazzo Pretorio rimarrà eccezionalmente aperto anche in notturna, dalle 21 alle 23:30, per permettere a turisti e pratesi di scoprire e ammirare le collezioni d’arte custodite nello splendido edificio medievale nel cuore della città. Insieme alle esposizioni permanenti i visitatori potranno salire sulla vetta del Pretorio e volgere uno sguardo alle suggestioni offerte dalla terrazza panoramica. Dalle 21 l’ingresso sarà completamente gratuito per tutti.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*