Basket, la SIBE Prato a Montale per la prima di Coppa Toscana

Prima uscita stagionale per la SIBE Prato che domani, sabato 31 agosto (palla a due alle 18,30), sarà al PalaBertolazzi di Montale per il primo turno di Coppa Toscana. Non potrà che essere un test fisico per i Dragons che in pratica da lunedì 26 agosto, giorno dell’inizio della preparazione,  non hanno ancora visto la palla. Coach Pinelli ovviamente non metterà pressione ai suoi, che comunque se si esclude i due nuovi, Goretti e Navicelli, hanno già bene in testa gli schemi dello scorso anno, mentre per i giochi da memorizzare per il prossimo campionato, ci sarà tempo e ancora tanti test, sia di Coppa che nelle amichevoli già fissate. Quella di Montale sarà l’occasione di vedere la prima di Milo Staino con i gradi di capitano, il quinto nella breve storia della Pallacanestro 2000 Prato, che il bomber pratese conquista dopo 369 presenze con i Dragons, squadra con la quale esordì nell’ormai lontano 2004.
Per quanto riguarda gli avversari, poco e nulla trapela sulla formazione con la quale i pistoiesi scenderanno in campo e che affronterà il campionato che inizierà il 28 settembre. Si sa solo che smantellata la squadra che da anni veleggiava in Gold, la dirigenza ha stipulato una specie di joint venture con l’Accademia Basket Pistoia, in pratica il settore giovanile dell’Orioria di serie A1, per utilizzare gli ottimi Under 18 che affronteranno il Campionato Giovanile d’Eccellenza, anche nel campionato senior con i colori della Libertas. Ma ancora non sappiamo se gli Under saranno spalleggiati da qualche elemento di maggior esperienza, come sembra farà il Don Bosco Livorno, unica altra società toscana a prendere parte al massimo campionato giovanile nazionale. Comunque sia, il test che dovranno affrontare Smecca e compagni, sarà molto probante, visto che i giovani pistoiesi hanno già diverse ore di allenamento più dei lanieri.
La Coppa Toscana proseguirà poi con due gare fra le mura amiche delle Toscanini a partire da giovedì 5 settembre alle 21 contro Quarrata, per concludere il girone eliminatorio il giovedì successivo, 12 settembre con il classico derby contro Agliana, squadra pronosticata fra le possibili candidate alla promozione.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*