Cominciato il taglio degli alberi infestati dal tarlo asiatico nei giardini di via Baracca

Come previsto è partito questa mattina il taglio dei 21 alberi infestati dal tarlo asiatico nei giardini di via Baracca. Le piante saranno abbattute insieme ai 19 alberi che, nel raggio di 100 metri dal focolaio, potrebbero essere sensibili al pericoloso insetto.
L’intervento si è reso necessario per evitare il propagarsi del parassita ed è normato dalla Regione Toscana e dall’Unione Europea che, in tempi da definire, rimborserà al Comune il 50% delle spese per l’abbattimento e la piantumazione delle nuove essenze. Queste saranno circa 50, per lo più querce e tigli.

1 Commento

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*